• 122
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 4 marzo, 2018

articolo scritto da:

Elezioni politiche 2018: affluenza ore 12 in calo, proiezioni ore 23 al 65-70%

elezioni politiche 2018

Elezioni politiche 2018: affluenza ore 12 in calo, proiezioni ore 23 al 65-70%

Nel grafico sottostante uno storico dell’affluenza alle ultime tornate. Alle ultime politiche, si votava anche di lunedì, arrivò a sfiorare quota 75,2%. Alle 12 si era fermata al 14,9%. Poi, con la seconda rilevazione, quella delle 19, si attestò al 46,7%; nella serata del primo giorno si chiuse con il 55,2%, nel pomeriggio del giorno successivo si ebbe la percentuale definitiva.

Guardando il secondo grafico si può apprezzare il rapporto tra la percentuale di affluenza alle ore 12 e la percentuale rilevata alle ore 22 o 23 a seconda dei casi. È facile notare come sia andata aumentando nel corso degli anni e, in particolare, nelle tre ultime tornate (Politiche 2013; Europee 2014; Referendum 2016).

Elezioni politiche 2018: affluenza alta d’inverno

In generale, si può sottolineare che il tasso di affluenza alle 12 tende a essere più alto in inverno mentre in primavera molti elettori scelgono di recarsi alle urne in serata. Inoltre, in breve si può dire che – per tradizione – l’affluenza delle 12 è più alta al Nord, quando al Sud si preferisce votare nel tardo pomeriggio.

elezioni politiche 2018

Fatte queste considerazioni, tornando ai numeri, ci si può sbilanciare verso alcune ipotesi. Si ponga il caso che il rapporto tra voto mattutino e serale sia quello del 2016; alle 12 bisognerà raggiungere un tasso di affluenza alle urne pari almeno al 20,6% per raggiungere una percentuale finale intorno al 70%. Invece, una percentuale definitiva del 75% potrebbe essere raggiunta con un’affluenza delle ore 12 non inferiore al 22,1%. Dunque, sempre con punto di riferimento l’andamento del dato nel 2016, si può dire che se l’affluenza delle 12 sarà inferiore al 20% aumentano le possibilità di non raggiungere il 70% finale. E ancora, se l’affluenza alle 12 non supererà il 17% si rischia di non raggiungere il 60% finale.

Elezioni politiche 2018: affluenza ore 12 in calo, proiezioni ore 23 sotto il 70%

Sta per giungere il dato definitivo sull’affluenza alle ore 12. Al momento, si attesta intorno al 19,30% quando sono state scrutinate le sezioni di oltre 7.760 comuni su quasi 7.960. Ora, l’affluenza alle ore 12 relativa a questa tornata dovrebbe essere inferiore a quella registrata al referendum; se si mantenesse questo trend, il dato generale potrebbe arrestarsi al 66%. Tuttavia, il dato crescerebbe fino ad arrivare al 68% se gli italiani votassero più di pomeriggio come alle ultime europee. Bisognerebbe votare al ritmo delle politiche 2001 per superare il 70% (si arriverebbe più o meno al 73%).

Per concludere, allo stato dei fatti si può prevedere un’affluenza generale compresa tra il 65 e il 70%; molto difficile, però, che si raggiunga il 70% di questo passo.

elezioni politiche 2018

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: