articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali SWG, recupera Forza Italia, in calo Lega e M5S

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali SWG, recupera Forza Italia, in calo Lega e M5S

Come SWG stessa afferma, è in atto una fase di assestamento delle intenzioni di voto per i principali partiti.
La luna di miele con i vincitori pare avere avuto una pausa.
E del resto questo periodo, che si preannuncia lungo, di contrattazioni sulla composizione del futuro governo, è destinato a deludere alcuni elettori.
Perchè all’orizzonte vi sono compromessi che inevitabilmente costringeranno i partiti a deviare da alcne promesse.
Si intravede qualcosa di ciò nei cali di Movimento 5 Stelle e Lega, che perdono qualcosa rispetto a settimana scorsa.
Il PD cala ma è su percentuali analoghe a quelle del giorno del voto.
Mentre è Forza Italia che mette a segno un recupero molto importante. Pur rimanendo decisamente debole rispetto al 4 marzo. Forse l’elezione della Casellati a presidente del Senato e la prova di forza con la Lega hanno ricompattato i forzisti.
Ma certo conta anche il calo degli astenuti.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali, +2% in una settimana per Forza Italia

E’ un classico esempio di rimbalzo quello cui assistiamo riguardo Forza Italia. Era crollata al 10,1% e ora risale al 12,1%. Un guadagno notevole, ma è ancora lontana dal 14%, pur deludente, del 4 marzo.
La Lega rimane molto forte, ma con il 21% fa un passo indietro rispetto al 21,6% della settimana scorsa.
Fratelli d’Italia cresce di 3 decimi, andando al 4,2%, mentre Noi con l’Italia è sempre più debole, con il 0,5%.
Nel complesso il centrodestra è or al 37,8%, un 1,4% in più rispetto a 7 giorni fa e anche più in alto del 4 marzo.

Sondaggi elettorali SWG, scende il Movimento 5 Stelle

Anche il Movimento 5 Stelle continua a mantenersi al di sopra della percentuale delle elezioni, con il 34,1%, ma perde un sonoro 1,1% rispetto a settimana scorsa. Ora il centrodestra, che sembrava vicino 7 giorni fa, è molto più distante.
Il PD cala di 6 decimi e si porta al 18,4%. E’ anche 3 decimi al di sotto di quanto ottenuto alle elezioni.
Tutta la coalizione perde qualcosa rispetto a settimana scorsa, ma +Europa guadagna un 0,3%, ed è ora al 2%, comunqe mezzo punto sotto il 2,5% de 4 marzo.
Liberi e Uguali recupera 2 decimi ed è al 2,6%, ma sempre sotto la soglia di sbarramento che alle elezioni aveva superato.
Al 1,6% Potere al Popolo e al 2,4% gli altri partiti.
Sono state sondate 2 mila persone con metodo CATI-CAMI-CAWI

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 30 Marzo 2018