pubblicato: mercoledì, 4 Apr, 2018

articolo scritto da:

Il cacciatore: trama e anticipazioni della puntata di stasera 4 Aprile

Il cacciatore

Il cacciatore: trama stasera 4 aprile e anticipazioni. Cosa succederà

Va in onda questa sera alle 21:20 su Rai 2 la quarta puntata della serie tv Il cacciatore. La serie è ambientata nella Sicilia degli anni Novanta, dopo le stragi di Capaci e Via D’Amelio, ed è liberamente ispirata al libro Il cacciatore di mafiosi, scritto dal magistrato Alfonso Sabella, e pubblicato nel 2008 da Mondadori. Siamo nel 1993: lo Stato ha da poco perso Falcone e Borsellino e il clan dei corleonesi è impegnato a riorganizzare i pezzi rimasti dopo il maxiprocesso subito. Il magistrato Saverio Barone, protagonista della serie, è un uomo cresciuto insieme ad alcuni cacciatori in un villaggio siciliano.

Il cacciatore: trama

L’attore che lo interpreta è Francesco Montanari, già famoso per il ruolo del Libanese in Romanzo Criminale. Saverio Barone è inizialmente Pubblico Ministero presso la procura di Termini Imerese; qui però scopre subito del marcio e denuncia il suo capo perché colluso con la mafia. In seguito a ciò, nonostante la poca esperienza, gli viene proposto di entrare nel pool antimafia di Palermo e Barone accetta l’incarico. All’inizio non sarà facile perché, come metterà più volte in luce la serie, non esiste una spaccatura totale tra buoni e cattivi.

Fabrizio Frizzi aveva un tumore inoperabile? Ecco la causa della morte

Il cacciatore: le anticipazioni

Nel primo episodio intitolato Cacciatori, Mazza è alle prese con le indagini su Di Filippo, boss vicino a Bagarella; Barone invece, consultando le carte delle indagini, ritrova il nome di Lucio Raja, l’uomo che gli ha insegnato a cacciare quando era bambino; sembra che sia infatti proprio Raja a coprire la latitanza di Di Filippo.

Nel secondo episodio, Eredità, Barone e Mazza seguono la pista di Raja, che li porta dritti al covo di Di Filippo. Dopo aver installato delle cimici, i due tengono il luogo sotto osservazione, aspettando l’arrivo di Bagarella. Quest’ultimo ha intanto dato ordine di uccidere Giovanni Brusca, perché sospettato di aver parlato con gli sbirri.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: