pubblicato: giovedì, 5 aprile, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali Euromedia: Di Maio premier opzione preferita da maggioranza relativa italiani

sondaggi elettorali, elezioni 4 marzo 2018 sondaggi politici, pensioni notizie oggi, pensioni ultime notizie, sondaggi politici, legge elettorale 2017, di maio

Sondaggi elettorali Euromedia: Di Maio premier opzione preferita da maggioranza relativa italiani

Un governo Lega-M5S continua ad essere l’opzione preferita dalla maggioranza relativa degli italiani e anche la più probabile. A sostenerlo è un sondaggio Euromedia condotto per Porta a Porta.

Il 26,3% degli intervistati ritiene infatti più fattibile un accordo tra Salvini e Di Maio che tra l’intero centrodestra e i Cinque Stelle (25,1%). Un governo di larghe intese battezzato dal presidente della Repubblica viene invece considerato probabile dal 16,6% degli italiani. Solo il 6,7% degli intervistati crede possibile un esecutivo frutto di un’intesa tra Pd e M5S.

Ma dovesse infine nascere un governo, chi dovrebbe guidarlo? Il 31,3% degli italiani preferirebbe Luigi Di Maio al comando di una compagine governativa. Al 28,2% non dispiacerebbe invece un governo a presidenza terza con i leader di Lega e Cinque Stelle vicepresidenti. Un esecutivo a guida Salvini scalda i cuori del 23,7% degli intervistati.

Queste percentuali vengono però ribaltate se si fanno i conti con la realtà.  Nè Salvini nè Di Maio vogliono scendere a patti. Il primo vuole il centrodestra al governo, il secondo vuole il timone del comando. E allora ecco che la maggioranza relativa degli italiani ritiene più probabile che ad avverarsi sia l’opzione di un governo a presidenza terza con Luigi e Matteo a fare da vicepresidenti.

Euromedia ha infine rilevato le intenzioni di voto degli italiani. Se si votasse oggi, il centrodestra, trainato dalla Lega (19,4%), otterrebbe il 37,4%. Forza Italia con il 12,5% sembra ormai relegata ad essere la seconda forza della coalizione.

Il centrosinistra fatica a riprendersi (20,1%) con un Pd sceso al 17,6% dal voto del 4 marzo. Liberi e Uguali galleggia appena sopra la soglia del 3% (3,2). Il Movimento 5 Stelle continua invece ad essere la prima forza del Paese con il 34,6%. Tanti voti ma ancora non abbastanza per governare.

Sondaggi elettorali Euromedia: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: 28 marzo 2018. Campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del comune di residenza. (800 interviste): 800 intervistati (interviste valide) – numero dei non rispondenti/rifiuti all’intervista: 1.386 – totale contatti effettuati: 2.186. Il margine di errore relativo ai risultati del sondaggio (livello di rappresentatività del campione del 95%) è +/- 3.5% per i valori percentuali relativi al totale degli intervistati (800 casi). Interviste telefoniche – metodologia C.A.T.I.-C.A.M.I.

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: