articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Governo ultime notizie: incarico premier, il toto nomi di Mattarella

governo ultime notizie

Governo ultime notizie: incarico premier, il toto nomi di Mattarella

Visto il perdurare dei veti incrociati in chiave maggioranza, il Presidente della Repubblica è intervenuto in prima persona per risolvere lo stallo. Il Capo dello Stato proporrà ai partiti di appoggiare un governo “neutrale”; cioè, un governo “di transizione” formato da personalità “istituzionali” che possano coagulare il maggior consenso parlamentare possibile e far partire la legislatura. Nelle intenzioni del Colle dovrebbe guidare il paese fino a dicembre, quindi, permettergli di affrontare con più serenità – una volta scongiurati i potenziali “rischi” per l’economia nazionale – la riapertura delle urne a inizio anno prossimo. Il Movimento 5 Stelle si è dichiarato sin da subito contrario all’ipotesi. Diviso, invece, il centrodestra: con Forza Italia che finora si è dimostrata possibilista, al contrario della Lega. Solo il Pd si è dichiarato del tutto favorevole allo scenario tracciato da Mattarella.

Governo ultime notizie: incarico premier, il toto nomi di Mattarella

Il Presidente della Repubblica, dunque, metterà quanto prima i partiti di fronte alla proprie “responsabilità”. D’altra parte, con questa iniziativa Mattarella ha voluto tendere una mano a 5 stelle e Lega. Infatti, se tra qualche mese i due trovassero il modo di formare una maggioranza il “governissimo” si farebbe da parte assicurano dal Colle; tra l’altro, chi lo comporrà non potrà candidarsi alle prossime politiche, un’altra condizione messa sul tavolo dal Quirinale. D’altra parte, se i partiti vogliono tornare alle urne (in estate) bisognerà spiegare agli elettori perché non si è evitato l’aumento dell’Iva, per esempio; inoltre, con la stessa legge elettorale con cui si è votato il 4 marzo è molto probabile che si riproponga la situazione attuale: chi risponderà della “perdita di tempo” di fronte agli italiani?

Governo ultime notizie: crescono le quotazioni di Elisabetta Belloni

Detto ciò, il Capo dello Stato è al lavoro per individuare delle figure “di garanzia”. Molti i nomi circolati negli ultimi giorni: da Cottarelli a Cassese, da Pajno a Lattanzi, da Cantone alla Severino; non si esclude neanche l’incarico pieno al Presidente del Senato Casellati. Tuttavia, in molti assicurano che come premier verrà indicato un’economista o comunque un profondo conoscitore della materia. In questo senso si sono fatti i nomi dell’ex direttore Istat Giovannini e dell’attuale direttore dell’ente Alleva; tra i papabili anche il rettore della Bocconi Tabellini o il consulente per la spending review di Renzi Roberto Perotti. Molti pensano che Mattarella voglia una donna a Palazzo Chigi: in queste ore si è parlato molto di Lucrezia Reichlin, docente della London School of Economics; tuttavia, starebbero crescendo le quotazioni di Elisabetta Belloni, segretario generale della Farnesina.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: martedì, 8 Maggio 2018