pubblicato: giovedì, 17 maggio, 2018

articolo scritto da:

Governo ultime notizie: Luigi Di Maio premier, M5S sta depistando i rumors

Governo ultime notizie Luigi Di Maio premier, M5S sta depistando i rumors buoni pasto qui!Group

Governo ultime notizie: Luigi Di Maio premier, M5S sta depistando i rumors

Potrebbe mancare meno del previsto alla nascita del governo composto da Movimento 5 Stelle e Lega. In giornata i rispettivi leader hanno fatto sapere che la bozza del contratto di governo sarà definitiva entro stasera. Cosa manca dunque? Sono sostanzialmente due i passaggi necessari prima del nuovo incontro che Di Maio e Salvini chiederanno al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il primo è l’approvazione del programma da parte delle rispettive basi di elettori e simpatizzanti. Di Maio ha fatto sapere che domani si pronunceranno, online, gli iscritti del M5S. Nel fine settimana farà lo stesso la Lega ma presso i gazebo. Dopo di che manca solo l’intesa sul nome del premier.

Governo ultime notizie, gli ultimi nomi sul tavolo

Dopo una lunghissima nomi di papabili alla carica di premier vediamo quali sono le opzioni che restano sul tavolo? Iniziando col dire che per l’intera giornata l’impressione filtrata dai vari incontri tra le delegazioni di M5S e Lega porta a dire che l’indicazione della figura del Presidente del Consiglio potrebbe toccare proprio al Movimento. Ma vediamo quali sono o quali sarebbero i possibili nomi. La rosa è composta da Alfonso Bonafede, dato (in alternativa) in pole position per la carica di ministro della Giustizia, Riccardo Fraccaro già eletto questore presso la Camera dei Deputati, Vito Crimi senatore e già capogruppo del M5S, Danilo Toninelli attuale capogruppo con Giulia Grillo. Infine circolano anche i nome di Emilio Carelli, giornalista ed ex direttore di Sky Tg24, con quello di Vincenzo Spadafora già Presidente di Unicef Italia e Garante per l’infanzia nonché personaggio vicinissimo a Di Maio.

Di Maio e Salvini lunedì da Mattarella col contratto

Governo ultime notizie, metodo ‘Fico’?

Elencati i potenziali candidati alla premiership occorre riferire che in realtà per molti la partita è già chiusa sul nome di Di Maio. C’è un precedente. Perché in occasione dell’elezione del deputato Roberto Fico alla Presidenza della Camera, di poche settimane fa, i 5 stelle pur avendo definito il nome di Fico lasciarono passare alcune indiscrezioni che portavano ai nomi di Carelli e Fraccaro. Per poi comunque eleggere Fico Presidente della camera in tandem con Casellati, di Forza Italia ed in quota centrodestra, alla Presidenza del Senato. Non è detto che non stiano facendo lo stesso in occasione della trattativa per il governo. Nel caso fossero confermate le voci di Di Maio premier di tratterebbe di una staffetta con Matteo Salvini. L’esecutivo sarebbe certamente più forte sul piano politico se anziché convergere su un terzo nome i due leader assumessero direttamente la guida del governo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: