pubblicato: giovedì, 24 maggio, 2018

articolo scritto da:

Governo ultime notizie: Consultazioni, Conte domani scioglie la riserva

Governo ultime notizie Consultazioni, Conte domani scioglie la riserva ok

Governo ultime notizie: Consultazioni, Conte domani scioglie la riserva

Dopo aver accettato con riserva l’incarico, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il professor Giuseppe Conte ha avviato le sue consultazioni per la formazione del Governo. In mattinata ha incontrato gli esponente di +Europa; Civica Popolare-AP-PSI-Area Civica; Minoranze Linguistiche; Noi con l’Italia; MAIE; Gruppo Misto. Nel pomeriggio il calendario delle consultazioni prevede la seguente scaletta: ore 15 gruppo ‘per le autonomie (Svp-patt, Uv)’ del Senato e componente del gruppo misto Camera ‘minoranze linguistiche’; alle ore 15.40 gruppo ‘Liberi e uguali’ della Camera e del Senato, ore 16.20 i gruppi ‘Fratelli d’Italia’ del Senato e della Camera; per le ore 17.00 gruppi ‘Partito democratico’ del Senato e della Camera, ore 17.40 gruppi ‘Forza Italia – Berlusconi presidente’ del Senato e della Camera; ore 18.20 gruppi ‘Lega – Salvini premier’ del Senato e della Camera; ore 19 gruppi ‘Movimento 5 stelle’ del Senato e della Camera.

Governo ultime notizie, tempi incerti per riserva Conte

Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio incaricato, terminerà dunque le sue consultazioni in serata. Solo dopo sarà ricevuto nuovamente da Mattarella. Il presidente del Consiglio incaricato dovrà sciogliere la riserva. Potrebbe accadere domani oppure con tempi più lunghi. Nell’occasione presenterà al Colle la lista coi futuri ministri del suo governo. In tal senso potrebbe incidere sui tempi la coesione e la condivisione delle scelte più importanti sui nomi dei ministri. Non è escluso che per questa ragione la formazione del governo possa essere rimandata all’inizio della prossima settimana.

Governo ultime notizie, nodo su ministero a Savona

Intanto sembra continuare il braccio di ferro sulla possibilità che il prossimo ministro del’economia diventi Paolo Savona. Dal Colle trapela una certa irritazione per la rigidità dei due leader politici della maggioranza, cioè Di Maio e Salvini. La preoccupazione del Colle riguarda la necessità di salvaguardare il perimetro dell’autonomia del presidente del Consiglio incaricato e del presidente della Repubblica nell’esercizio delle loro prerogative istituzionali. Matteo Salvini tuttavia non sembra disponibile a nessun passo indietro. Non a caso nelle ultime ore ha più volte parlato di Paolo Savona come di una personalità idonea per ricoprire ruoli di primo piano.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: