articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi politici Demos: nel Nord Est il governo Conte raccoglie il 63% di gradimento

sondaggi politici demos, governo conte

Sondaggi politici Demos: nel Nord Est il governo Conte raccoglie il 63% di gradimento

Il governo Conte nel suo insieme raccoglie nel Nord Est il 63% di gradimento secondo un sondaggio Demos&Pi pubblicato su Il Gazzettino. Le opposizioni di Partito Democratico e Forza Italia vengono invece giudicate negativamente da una larga maggioranza: rispettivamente il 72 e il 75%. Eppure, fa notare Demos, è piuttosto ampia la percentuale di chi si astiene dal commentare: “Sono, forse, segni di un certo disorientamento di parte dell’opinione pubblica di fronte a un’alleanza imprevista e del tutto inedita (e alle dinamiche future difficilmente prevedibili)”.

Demos ha messo a confronto il gradimento dell’attuale esecutivo con quello dei governi che lo hanno preceduto. A conti fatti, la squadra di Conte riceve una fiducia seconda solo alla nascita del governo Renzi. Nell’aprile del 2014, quando l’ex segretario Pd si insediò a Palazzo Chigi, il gradimento sul suo governo era pari al 66%. Percentuale che crollò l’anno seguente al 43% per poi precipitare al 38% nel 2015. Quote più basse ricevettero gli altri esecutivi: ai nastri di partenza Gentiloni ebbe il 47% di fiducia, Letta il 55%, Monti il 51%. Il livello di gradimento più basso registrato tra gli esecutivi appena recenti lo conquistò, suo malgrado, l’ultimo governo Berlusconi (29%). Ma lì si era in piena crisi economica. Altri tempi.

Ad oggi, quindi, l’esecutivo giallo verde raccoglie il 63% di fiducia. A tributargliela è la maggioranza degli elettori M5S (83%) e Lega (75%) ma anche quelli di Fratelli d’Italia (76%). Gli elettori di Pd e Forza Italia promuovono invece l’azione di opposizione portata avanti dai rispettivi partiti.

sondaggi politici demos, governo contesondaggi politici demos, governi

Sondaggi politici Demos: nota metodologica

L’Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato condotto nei giorni 4-6 giugno 2018 e le interviste sono state realizzate con tecnica CATI, CAMI e CAWI da Demetra. Il campione, di 1018 persone (rifiuti/sostituzioni: 9492), è statisticamente rappresentativo della popolazione con 15 anni e più residente in Veneto, in Friuli-Venezia Giulia e nella Provincia di Trento, per area geografica, sesso e fasce d’età (margine massimo di errore 3.07% con CAWI) ed è stato ponderato in base alle variabili socio-demografiche. I dati fino al 2007 fanno riferimento solamente al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia. I dati sono arrotondati all’unità e questo può portare ad avere un totale diverso da 100.
Natascia Porcellato, con la collaborazione di Ludovico Gardani, ha curato la parte metodologica, organizzativa e l’analisi dei dati. Marco Fornea ha svolto la supervisione dell’indagine CATI-CAMI-CAWI.

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 15 Giugno 2018