• 3
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 24 giugno, 2018

articolo scritto da:

Sport: l’estate italiana senza gli azzurri ai Mondiali. Ma non c’è solo il calcio

Sport

Sport: l’estate italiana senza gli azzurri ai Mondiali. Ma non c’è solo il calcio

In questo periodo dell’anno tutti noi Italiani ci sentiamo soli, orfani della nazionale di calcio che purtroppo, come tutti sanno non è stata ammessa alla fase finale della Coppa del mondo.

Un lutto per una nazione come la nostra che vive di calcio ogni giorno, non solo la domenica.

Ma per fortuna c’è un’altra Italia sportiva che quest’estate vuole fare la voce grossa nel mondo, grazie ad atleti che in passato ci hanno regalato tante emozioni e che nelle prossime settimane ce ne vogliono regalare altre.

Ed è bene che li iniziassimo ad amare, per evitare di rimpiangerli in futuro.

Sport: l’estate italiana colorata di azzurro dagli altri sportivi

CICLISMO

Elia Viviani in questa settimana è stato padrone degli sprint nell’Adriatica Ionica Race, piccola corsa a tappe italiana, mentre tra una settimana si svolgeranno i campionati nazionali a Boario Terme e questi ci daranno molte informazioni sullo stato di forma degli azzurri al via per il Tour de France, il principale avvenimento estivo per gli appassionati di ciclismo.

Parlando della Grand Boucle, il nostro uomo di punta sarà Vincenzo Nibali, già vincitore della corsa a tappe francese nel 2014.

L’impresa si preannuncia molto dura vista la caratura dei suoi avversari, ma il siciliano nelle gare importanti spesso si è fatto trovare pronto.

Attenzione anche a Gianni Moscon, campione italiano a cronometro in carica che sarà gregario di Chris Froome e a Damiano Caruso – apparso in buona condizione al Criterium del Delfinato -che correrà in appoggio dell’australiano Richie Porte.

TENNIS

Camila Giorgi è l’italiana con più possibilità di andare avanti a Wimbledon, torneo che inizierà il prossimo 2 luglio.

La ragazza di origini spagnole ha giocato una buona stagione sul rosso ma l’erba è la superficie dove forse può esprimersi meglio, con colpi potenti e un gioco molto aggressivo.

Per quanto riguarda gli uomini quello che è andato più avanti tra quelli ancora in attività è Andreas Seppi, spintosi fino al 4° turno nel 2013.

Grande attenzione anche su Fabio Fognini, che proprio quest’estate potrebbe migliorare il suo best ranking e forse entrare anche per la prima volta tra i primi 10 del mondo e su Marco Cecchinato, reduce dalla straordinaria semifinale conseguita al Roland Garros.

Sul palermitano ci sono molte incognite, avendo giocato pochissimo in carriera sull’erba.

Si potrebbe capire qualcosa sulle sue reali possibilità a Church Road dalla settimana prossima, quando il siciliano sarà impegnato nel Torneo di Eastbourne, appunto sull’erba.

Attenzione anche al classe 1996 Matteo Berrettini, il cui fisico e i cui colpi potenti potrebbero dare soddisfazioni ai colori azzurri.

LEGGI ANCHE: Mondiali Russia 2018: è l’ora dei verdetti, molte big rischiano

Sport: l’impresa di Filippo Tortu. In attesa degli europei di nuoto

ATLETICA

Tra il 6 e il 12 agosto si svolgeranno gli europei a Berlino.

Tutti gli occhi saranno puntati su Filippo Tortu, l’unico italiano capace di scendere sotto i 10″ nei 100 metri e capace di superare di conseguenza lo storico record di Pietro Mennea, che resisteva dal 1979.

Nel meeting di Madrid svoltosi lo scorso venerdì 22 giugno, l’azzurro ha fatto fermare il tempo sul 9″99.

Nel salto in alto si spera finalmente di ritrovare in buone condizioni Gianmarco Tamberi, campione europeo in carica che si è infortunato 2 anni fa poco prima delle Olimpiadi, ma che non è andato oltre i 2,20 metri nel meeting di Buhl in Germania.

Nella maratona vanno a caccia di medaglie Daniele Meucci, oro nel 2014, e Valeria Straneo, argento per due volte in questa disciplina ai Mondiali.

NUOTO

Si stanno disputando a Tarragona i Giochi del Mediterraneo.

L’Italia ha conquistato fino ad ora 11 medaglie d’oro.

I veterani azzurri Fabio Scozzoli e Federico Turrini hanno vinto le loro gare, proprio come la Panziera nel dorso e Simona Quadarella negli 800 metri.

Si aspetta la gara di Gregorio Paltrinieri. Assente Federica Pellegrini.

L’obbiettivo principale della stagione sono gli Europei di Glasgow, che andranno in scena dal 3 al 9 agosto.

Negli ultimi anni l’Italia in questa competizione si è tolta tante soddisfazioni e anche quest’anno ci sono i presupposti affinché ciò accada.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: