• 39
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 16 luglio, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi politici Demos: flat tax promossa dai cittadini del Nord Est

rimborso irpef, tria

Sondaggi politici Demos: flat tax promossa dai cittadini del Nord Est

Reddito di cittadinanza e flat tax sono i due cavalli di battaglia con cui Movimento 5 Stelle e Lega hanno vinto le elezioni de 4 marzo. Ora Di Maio e Salvini vogliono passare all’incasso il prima possibile. Perchè ogni promessa è debito, soprattutto in campagna elettorale. E così il ministro dell’Economia Giovanni Tria è già da tempo al lavoro per poter inserire in qualche modo le due misure già nella prossima finanziaria. Operazione ardita visto che si tratterà di trovare coperture per miliardi di euro. In un’intervista a Bloomberg rilasciata pochi giorni fa, il responsabile del Tesoro ha ostentato ottimismo: “Il reddito di cittadinanza e la flat tax saranno nella legge di bilancio. Necessitano di andare a braccetto perché sono necessarie per cambiare il sistema e sostenere la crescita”.

Ma cosa pensano i cittadini del Nord Est delle due proposte? A chiederglielo ci ha pensato Demos & Pi che poi ha pubblicato i risultati del sondaggio sul Gazzettino. Stando alla rilevazione, la flat tax promossa dalla Lega trova favorevole il 52% degli intervistati mentre il redditto di cittadinanza pentastellato viene bocciato dalla maggioranza dei nordestini (51%). Si tratta di valori in linea con le intenzioni di voto espresse il 4 marzo. Il reddito di cittadinanza è stato infatti un volano per il M5S soprattutto al Sud dove ha conquistato quasi tutti i collegi. Al Nord invece la risposta è stata piuttosto tiepida.

Basta vedere chi sono i favorevoli a questa misura sulla base della loro collocazione politica. A dichiarare la propria preferenza per il reddito di cittadinanza è il 71% degli elettori grillini. L’altra maggioranza favorevole alla proposta è, a sorpresa, quella azzurra di Forza Italia (62%) Gli altri elettorati si mostrano invece disinteressati. Tra le categorie di riferimento prese in esame, i più interessati alla proposta sono ovviamente i disoccupati (60%) e gli operai (55%).

La flat tax raccoglie un placet trasversale che va dai partiti di centrodestra al Movimento 5 Stelle (57%). Gli elettori di centrosinistra bocciano entrambe le proposte.

 

sondaggi politici demos, flat taxsondaggi politici demos, flat tax partito

Sondaggi politici Demos: nota metodologica

L’Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato condotto nei giorni 4-6 giugno 2018 e le interviste sono state realizzate con tecnica CATI, CAMI e CAWI da Demetra. Il campione, di 1018 persone (rifiuti/sostituzioni: 9492), è statisticamente rappresentativo della popolazione con 15 anni e più residente in Veneto, in Friuli-Venezia Giulia e nella Provincia di Trento, per area geografica, sesso e fasce d’età (margine massimo di errore 3.07% con CAWI) ed è stato ponderato in base alle variabili socio-demografiche. I dati fino al 2007 fanno riferimento solamente al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia. I dati sono arrotondati all’unità e questo può portare ad avere un totale diverso da 100.
Natascia Porcellato, con la collaborazione di Ludovico Gardani, ha curato la parte metodologica, organizzativa e l’analisi dei dati. Marco Fornea ha svolto la supervisione dell’indagine CATI-CAMI-CAWI.

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: