•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 3 agosto, 2014

articolo scritto da:

L’elogio (inaspettato) di Grillo a Bossi: “E’ stato il più grande statista degli ultimi 50 anni”

Bossi? E’ stato il più grande statista degli ultimi cinquant’anni, ha denunciato storture romane e stava con la gente, ma poi il suo partito ha fatto affari con Roma ladrona, noi siamo diversi”. Sarà stato il caldo sardo? O forse una mossa politica ben studiata per accattivarsi le simpatie dei militanti leghisti duri e puri. Fatto sta che l’elogio (inaspettato) di Beppe Grillo al Senatùr ha scatenato le ironie dei social network. “Alla fine l’amore trionfa! Effettivamente c’è grande affinità tra Grillo e Bossi, una su tutte è la Sindrome di Tourette” scrive Serachi su twitter. E il giornalista Gad Lerner dal suo profilo Facebook ironizza: “@beppe_grillo definisce Umberto Bossi “il più grande statista degli ultimi cinquanta anni”… Forse perché si immedesima nel suo declino?”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: