pubblicato: venerdì, 10 agosto, 2018

articolo scritto da:

Concorso Mef 2018: date prove preselettive, ecco quando escono

Concorso Mef

Concorso Mef 2018: date prove preselettive, ecco quando escono

Concorso Mef 2018: prova preselettiva, data e info


Lo scorso 27 luglio il Mef aveva dato notizia del rinvio della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei diari relativi alla prova selettiva del prossimo concorso con in palio 400 posti da funzionario. Ora, il Ministero dell’Economia comunica la data di pubblicazione sia dei diari sia del il luogo di svolgimento delle prove preselettive. Quindi, appuntamento fissato al prossimo 23 ottobre 2018. Infatti, per quella data, si troverà l’apposito annuncio sulla Gazzetta Ufficiale, Quarta serie speciale – Concorsi ed Esami.

Nell’ultima nota del Mef si torna a precisare come le assunzioni saranno ripartite. Dunque, 80 funzionari sono da assegnare all’ambito statistico ed economico quantitativo; 90 all’area economico-aziendale e contabile; 60 a quella economico-finanziaria. Poi verranno selezionate 50 unità per l’ambito giuridico-finanziario; 40 per l’area giuridico-tributaria; 80 i funzionari con orientamento giuridico da indirizzare all’ambito dei servizi amministrativi trasversali.

Concorso Mef 2018: date prove preselettive, ecco quando escono

I requisiti

Le domande potevano essere inoltrate dal 28 marzo al 10 maggio scorso. Per partecipare al prossimo concorso Mef per collaboratori amministrativi requisito fondamentale era il possesso di una Laurea o di un diploma di Laurea equiparato. A seconda del ruolo per cui si era scelto di concorrere poteva essere richiesto un titolo in ambito ingegneristico; economico-finanziario; giuridico. Gli altri requisiti necessari: la cittadinanza di uno stato dell’Ue; il godimento dei diritti civili e politici; l’idoneità fisica all’impiego.

Le prove

Il concorso consisterà in due prove scritte e una orale; tuttavia, nel caso in cui il numero delle domande dovesse superare di 6 volte il numero di posti messi a concorso si prevede anche una prova selettiva. Questa consisterà in un test a risposta multipla volto a verificare le conoscenze dei candidati in logica, inglese, economia ed organizzazione aziendale; contabilità di Stato e degli enti pubblici; ragioneria generale ed applicata; diritto societario; elementi di diritto amministrativo e dell’UE.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: