Pubblicato il 23/08/2018

Calciomercato 2018: tutti pazzi per Claudio Marchisio

autore: Lorenzo Annis
Calciomercato 2018 Marchisio

Calciomercato 2018: tutti pazzi per Claudio Marchisio

Dopo essersi svincolato un po’ a sorpresa dalla Juventus, Claudio Marchisio è ora pronto ad intraprendere una nuova avventura professionale.

Il “Principino” prima saluterà i suoi ormai ex tifosi e poi deciderà la sua nuova meta, che con ogni probabilità sarà all’estero.

Il centrocampista potrebbe anche restare in Europa in uno dei campionati maggiori.

Infatti sono diverse le squadre interessate ad accaparrarsi il giocatore a parametro zero, nonostante una probabile richiesta alta di ingaggio.

LEGGI ANCHE: Le ultime dall’Europa e i colpi last-minute

Calciomercato 2018: Marchisio e la sua possibile nuova destinazione

In pole position per Marchisio troviamo il Monaco.

La destinazione del Principato potrebbe essere l’ideale per il giocatore, dal punto di vista umano in quanto vicino alla sua Torino e da quello professionale perché si tratta di un progetto ambizioso, molto interessante e ricco.

In Liga sulle sue tracce troviamo invece le due rivali Betis e Siviglia.

I primi vorrebbero chiudere il mercato con un colpo da novanta per affrontare al meglio la ritrovata Europa League e non fermarsi con le ambizioni, i secondi guardano spesso alla nostra Serie A per rinforzarsi ed hanno bisogno di un grande colpo per tornare grandi al più presto.

Sullo sfondo anche l’opzione Sporting Lisbona, soprattutto se in panchina dovesse sedersi Claudio Ranieri.

Non tramonta nemmeno la pista che vorrebbe Marchisio in MLS con la maglia dei Montreal Impact, con cui avrebbe chiacchierato diverso tempo fa.

Ora al “Principino” non resta che sfogliare la margherita e scegliere la sua nuova destinazione.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: [email protected]
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →