pubblicato: mercoledì, 19 settembre, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi politici Ipsos: gli italiani promuovono flat tax e pace fiscale

sondaggi politici ipsos, reddito cittadinanza

Sondaggi politici Ipsos: gli italiani promuovono flat tax e pace fiscale

Il reddito di cittadinanza? Puro assistenzialismo. La pace fiscale? Un aiuto concreto a chi è in difficoltà. La narrazione della Lega batte quella del M5S. E’ questo quello che si evince leggendo i dati del sondaggio Ipsos andato in onda nella prima puntata di Di Martedì su La7.

Durante la trasmissione condotta da Floris sono intervenuti in due momenti diversi, i due principali sponsor del governo giallo verde: Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Entrambi hanno ribadito che l’alleanza non è in discussione e che il governo durerà cinque anni. Entrambi hanno poi assicurato che le rispettive promesse fatte agli italiani durante la campagna elettorale saranno inserite nella prossima legge di bilancio. Con buona pace del ministro dell’Economia Tria.

Nonostante gli interventi del leader del M5S e della Lega siano stati piuttosto simili, il secondo sembra essere riuscito nel suo intento: far capire ai cittadini che ogni provvedimento leghista sia volto a migliorare le loro vite. A cominciare dalla pace fiscale. Secondo Ipsos infatti il 47% degli intervistati ritiene la pace fiscale un aiuto concreto a chi è in difficoltà contro un 39% che la considera un condono mascherato.

Stesso schema si ripete in altri cavalli di battaglia della Lega. Il fatto che la flat tax venga per ora applicata solo alle partite Iva non scompensa più di tanto gli italiani. Per il 44% si tratta comunque di un segnale positivo mentre il 31% la giudica una scelta deludente.

Anche sul fronte pensioni la sintonia tra Salvini e gli italiani continua. La quota 100 promossa dal leader della Lega è per il 49% degli intervistati “quello che ci si aspetta”. Per il 25% è troppo poco: “andrebbe abolita integralmente la Legge Fornero”. Solo il 9% invece si schiera a favore della riforma delle pensioni varata durante il governo Monti.

Passando al reddito di cittadinanza le opinioni dei cittadini sono di tutt’altro tenore. Il 51% considera questa misura una forma di puro assistenzialismo contro un 37% che invece la promuove definendola un “sostegno necessario a chi è privo di reddito minimo”. Una percezione quindi negativa del provvedimento a firma M5S. Sarà ora compito di Di Maio e della macchina della comunicazione pentastellata far cambiare idea agli italiani. Magari prendendo spunto proprio dal loro alleato di governo: Matteo Salvini.

sondaggi politici ipsos, reddito cittadinanza sondaggi politici ipsos, quota 100 sondaggi politici ipsos, flat tax sondaggi politici ipsos, flat tax 1

Sondaggi politici Ipsos: nota metodologica

Allegata all’immagine.

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: