•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 20 agosto, 2014

articolo scritto da:

Rettifica Ministero dell’Economia e delle Finanze su compenso consigliere ministro Padoan

ministero dell'economia e delle finanze

Riceviamo e pubblichiamo la nota del Ministero dell’Economia e delle Finanze che smentisce il compenso percepito della dottoressa Giuseppina Baffi, consigliere del Ministro Padoan.

L’Ufficio Stampa del Ministero dell’Economia e delle Finanze, in relazione al pezzo pubblicato il 19 agosto dalla testata online “Termometro Politico”, che riprendeva l’articolo pubblicato domenica 17 luglio 2014 sul quotidiano Libero, relativo ai consulenti e consiglieri del governo Renzi, smentisce che il compenso percepito dalla dottoressa Giuseppina Baffi, che ha svolto l’incarico di consigliere del Ministro Padoan dal 27 maggio 2014 al 30 giugno 2014, sia stato pari a 75.561 euro lordi, come è riportato nel pezzo. Quella cifra, infatti, è il “compenso annuo lordo”, come si evince chiaramente dal documento reperibile sul sito MEF, da liquidarsi in 13 mensilità.

Poiché la dottoressa Baffi ha ricoperto l’incarico per circa un mese, il compenso che le è stato riconosciuto è stato di 5.800 euro lordi, pari a 3.500 euro.

Vi saremmo grati se poteste dare conto di questa precisazione.

Cordiali Saluti,

Giovanni Chironi

Ufficio Stampa e Portavoce

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: