pubblicato: venerdì, 9 novembre, 2018

articolo scritto da:

Concorso 80 funzionari Ue: requisiti e scadenza bando

Concorso dirigenti scolastici 2018: data e sedi

Concorso 80 funzionari Ue: requisiti e scadenza bando

Uscito il bando di concorso per 80 funzionari Ue con specializzazione Dogane e Fiscalità. Il concorso, per esami, prevede la formazione di due differenti graduatorie dalle quali la direzione generale della Fiscalità e l’Unione doganale attingeranno per l’assunzione di nuovi funzionari. I posti messi a bando sono così suddivisi: 40 Dogane e 40 Fiscalità.

Per potersi candidare per una delle due posizioni, il bando richiede il possesso di alcuni requisiti. Tra quelli generali:

  • Godere dei diritti civili;

  • Essere in regola con gli obblighi militari;

  • Aver compiuto il 18° anno di età.

Concorso 80 funzionari Ue: i requisiti per candidarsi

A questi requisiti si aggiunga la conoscenza di almeno 2 lingue ufficiali dell’Unione europea. Della prima lingua, il candidato deve avere una conoscenza approfondita. Mentre per la seconda il livello minimo richiesto è il B2. La seconda lingua dovrà essere obbligatoriamente il Francese oppure l’Inglese.

Inoltre, i candidati devono aver completato un percorso di studi universitari della durata di almeno 4 anni e aver maturato almeno 6 anni di esperienza nella posizione lavorativa da svolgere (Dogana o Fiscalità9. Oppure devono aver concluso un ciclo di studi universitari di 3 anni e un’esperienza lavorativa di 7 anni nel settore scelto.

I requisiti sopra descritti dovranno essere posseduti dal candidato entro la data di scadenza fissata per la presentazione della domanda di partecipazione, ovvero le ore 12.00 del 13 novembre 2018.

Assunzioni Natale 2018: posti e requisiti, le offerte di lavoro

Nel caso in cui il numero dei candidati iscritti sia superiore alla soglia fissata per ciascuna posizione, è in programma una prova preliminare. Questa si svolgerà presso un centro accreditato dell’EPSO (European Personnel Selection Office), ovvero l’ente che organizza e gestisce periodicamente i concorsi per lavorare nel Parlamento europeo e presso altri enti Ue. La prova preliminare consiste nella somministrazione di test a risposta multipla. Nel dettaglio, saranno 20 domande di ragionamento verbale e 20 domande di ragionamento numerico e ragionamento astratto.

Concorso 80 funzionari Ue: prove, scadenza e come candidarsi

I candidati che otterranno un punteggio minimo di 10/20 in entrambi i test saranno convocati per lo svolgimento di una serie di prove presso l’Assessment center, volte a valutare le competenze specifiche dei candidati.

Tutti i dettagli della fase di selezione del Concorso Generale Unione Europea sono descritti all’interno del bando che può essere visionato e scaricato sul sito EPSO epso.europa.eu. Qua sarà anche possibile inviare la propria candidatura, da farsi esclusivamente per via telematica. Le candidature saranno aperte il giorno 11 novembre fino alle 12.00 del 13 novembre. Per candidarsi, gli interessati dovranno essere in possesso di un proprio account sul portale EPSO.

Infine, si precisa che sarà possibile presentare la candidatura solo per una delle due posizione messe a concorso, ovvero funzionario presso la direzione generale della Fiscalità o presso l’Unione doganale dell’Ue. La scelta dovrà essere fatta al momento dell’iscrizione e non potrà essere più modificata dopo la convalida.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: