pubblicato martedì, 15 Gennaio 2019

articolo scritto da

Pensioni Inps 2019: calendario pagamento e data accredito per mese

Pensioni Inps 2019 calendario pagamento e data accredito per mese
Pensioni Inps 2019: calendario pagamento e data accredito per mese

Pagamento pensioni 2019, il calendario


Il 2019 sarà un anno cruciale in materia di pensioni. Molti italiani tramite Quota 100 avranno la possibilità di andare in pensione prima di quanto previsto con la riforma Fornero. Si tratta di modalità che saranno ufficializzate a breve ma di cui da tempo conosciamo gli assi portanti. Quota 100 darà diritto di accesso alla pensione a chi avrà raggiunto due requisiti minimi: 62 anni di età e 38 anni di contributi versati. Un’altra novità potrà essere rappresentata dalla pensione di cittadinanza. Di cosa si tratta? Un altro provvedimento annunciato dal governo per aumentare l’assegno della pensione a coloro che percepiscono una somma inferiore ai 780 euro. Anche in questo caso si attende l’ufficializzazione.


Pensioni Inps 2019, rivalutazione delle pensioni dell’1,1%

È già certo per il 2019 l’aumento determinato dal meccanismo di rivalutazione delle pensioni. In particolare l’aumento da inizio 2019 sarà determinato da un sistema di calcolo in base al quale gli importi delle pensioni saranno proporzionati al valore dell’inflazione. L’aumento sarà pari all’1,1%. Il meccanismo descritto prende il nome di perequazione e ha come obiettivo la tutela del potere d’ acquisto dei pensionati e prevede che non ci sia una unica fascia.

Per le pensioni fino a 3 volte il trattamento minimo si riconosce il 100% dell’inflazione, mentre per le pensioni superiori e fino a 5 volte il trattamento minimo viene riconosciuto un adeguamento pari al 90%. E infine per le pensioni superiori a 5 volte il minimo viene riconosciuto il 75%.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

Pensioni Inps 2019, calendario pagamento e data accredito per mese

Oltre a tutte le informazioni riportate sinora in materia previdenziale vediamo di seguito in quali date saranno pagate le pensioni. Sebbene il pagamento sia previsto sempre il primo giorno del mese può succedere che slitti di qualche giorno. Per cui, mese per mese, andiamo a consultare il calendario. Inoltre c’è da considerare che la data di pagamento può variare a seconda che il pagamento avvenga tramite Poste Italiane o un istituto di credito.

Alcune precisazioni: nel calendario incidono eventuali festività coincidenti con il primo giorno del mese o il fatto che l’1 sia magari di domenica. In più vogliamo specificare che si tratta di un calendario ufficioso che dovrà essere confermato tramite apposita comunicazione, come avviene ogni anno, dall’Inps.

MESE: GIORNO DI PAGAMENTO CORRISPONDENTE (ISTITUTO)

Gennaio: 3 (Poste e Banche).

Febbraio: 1 (Poste e Banche)

Marzo: 1 (Poste e Banche).

Aprile: 1 (Poste e Banche).

Maggio: 2 (Poste e Banche).

Giugno: 1 (Poste), 3 (Banche).

Luglio: 1 (Poste e Banche).

Agosto: 1 (Poste e Banche).

Settembre: 2 (Poste e Banche)

Ottobre: 1 (Poste e Banche).

Novembre: 2 (Poste), 4 (Banche).

Dicembre: 2 (Poste e Banche)

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: