17/04/2019

Quanto guadagna Mauro Icardi all’Inter: stipendio e clausola di rescissione

autore: Guglielmo Sano
Quanto guadagna Mauro Icardi all'Inter: stipendio e clausola di rescissione
Quanto guadagna Mauro Icardi all’Inter: stipendio e clausola di rescissione

Stipendio di Mauro Icardi


Il “caso Icardi” continua a preoccupare i tifosi nerazzurri. Dopo aver perso per volontà della società nerazzurra la fascia di capitano, il centravanti starebbe pensando concretamente di lasciare l’Inter a fine stagione.

Mauro Icardi: direzione Juve?

Il nuovo capitano dell’Inter è Samir Handanovic. I tifosi hanno intonato cori in suo onore alla prima occasione. Non l’ha presa per niente bene Mauro Icardi. L’argentino ha saltato la trasferta viennese in Europa League e, molto probabilmente, non scenderà in campo neanche contro la Sampdoria. Ufficialmente, è per colpa di un’infiammazione al ginocchio destro. Tuttavia l’infortunio sembra più che altro di facciata. Serve a nascondere la frattura, forse insanabile, tra il centravanti e la società. Da registrare un incontro con Spalletti e i compagni. Mentre scorre il silenzio con i vertici del club.

Lo scontro parte da lontano, da un’ipotesi di rinnovo – con un ingaggio più alto – che pare ormai definitivamente da scartare. Nel frattempo, si rincorrono le voci di un interessamento della Juventus. Addirittura, il Presidente Agnelli in persona avrebbe sondato le possibilità di partenza dell’attaccante telefonando a Javier Zanetti. Ma le certezze si fermano più o meno qui. Sarebbero da inserire alla voce fantacalcio, almeno al momento, le voci che vorrebbero Dybala verso Appiano Gentile e Icardi verso Vinovo.  

Mauro Icardi: Wanda Nara sugli scudi

Wanda Nara, moglie nonché procuratore di Icardi, ha dato appuntamento alla puntata del programma Mediaset Tiki Taka di domenica 17 febbraio 2019. Dove ha parlato di sofferenza del calciatore per la rottura col club. Per la società il problema principale sinora è stato il rapporto con Icardi, mediato da Wanda Nara. Forse ora diventato insostenibile.

Il problema, come si diceva, nasce dall’ingaggio del giocatore. La stessa Wanda Nara non ha mai mancato di sottolineare come suo marito sia il meno pagato tra i top-player di Serie A. Percepisce 4 milioni e mezzo all’anno, come Dzeko e Naingollan. Senza scomodare CR7, basti dire che Higuain al Milan di miliardi ne prendeva 9 e mezzo. Ecco allora che l’Inter ha fatto la sua proposta – 7 miliardi – alla quale Wanda Nara ha risposto rilanciando di 2 miliardi. Con 9 miliardi a stagione, Icardi diventerebbe il secondo giocatore più pagato d’Italia, dietro solo al campione portoghese.

Altro problema: la clausola rescissoria, al momento, fissata a 110 milioni. L’Inter vuole eliminarla, Wanda Nara non solo la vorrebbe tenere ma anche incrementare.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →