articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi europee 2019: proiezioni Italia, Lega sfonda 33%. M5S perde seggi

Sondaggi europee 2019 proiezioni Lega sfonda 33%. M5S perde seggi ok
Sondaggi europee 2019: proiezioni Italia, Lega sfonda 33%. M5S perde seggi

Si avvicinano le elezioni europee di maggio. Cosa accadrà quanto si tornerà al voto in Italia e negli altri Paesi europei? Per provare a rispondere prendiamo in considerazione le ultime proiezioni del Parlamento europeo. I dati analizzati fanno riferimento ai sondaggi nazionali. L’ultima proiezione precedente a quella che stiamo per presentarvi è del 18 febbraio.

Sondaggi europee 2019, stima dei seggi per i principali partiti italiani

Guardando all’Italia la prima forza politica alle europee, stando a sondaggi e proiezioni, sarà la Lega a conferma del trend delle ultime elezioni regionali. Dovrebbe avere diritto a 28 seggi e 1 in più rispetto ai 27 della precedente rilevazioni. Per capire la crescita esponenziale del partito di Salvini citiamo un solo dato: alle scorse europee ha eletto 6 europarlamentari. E sarebbe la seconda forza politica più rappresentativa in Europa, con dietro solo la Csu/Cdu quotata a 34 seggi.

Il MoVimento 5 Stelle potrebbe conquistare 21 seggi, mentre nella precedente rilevazione al MoVimento venivano stimati 22 seggi. Ricordiamo che sono stati 14 i seggi del MoVimento alle elezioni europee del 2014.

Il PD potrebbe fermarsi a quota 14 ovvero ben 12 in meno rispetto ai 26 del 2014. Forza Italia viene data in crescita: sono 9 i seggi degli azzurri, 1 in più rispetto alla rilevazione precedente del 18 febbraio 2019.

Sondaggi europee 2019, i partiti in Europa

Il Partito Popolare a livello europeo dovrebbe riuscire ad ottenere 181 seggi, l’Efdd 39 seggi e l’Enf 59 seggi. Rispetto alle altre famiglie europee i Socialisti e democratici (S&D) potrebbero contare su 135 europarlamentari e i Liberali Alde su 75 seggi. L’Ecr dei Conservatori e riformisti 46 seggi, di cui 4 stimati a Fratelli d’Italia. Gli altri seggi andrebbero ai Verdi con 49 seggi e alla sinistra Gue con 47 eurodeputati.

Il conteggio complessivo si riferisce a 705 seggi, e tiene conto dell’uscita del Regno Unito.

Rispetto al 2014 i Popolari e i Socialisti sono certamente in fortissimo calo. Ciò a causa dello spostamento di voti a favore dei cosiddetti sovranisti. Oltre alla Lega in Italia si segnala l’ottima performance del partito di Marine Le Pen in Francia a cui i sondaggi attribuiscono 19 seggi. Per restare in Francia al partito guidato da Emmanuel Macron, La Republique en Marche vengono al momento attribuiti di 24 seggi. Ancora incerta la collocazione degli europarlamentari che saranno eletti col partito di Macron. La soluzione finale potrebbe guardare con favore al gruppo europeo dei Liberali Alde.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 1 Marzo 2019