articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Governo ultime notizie: Di Maio, Giorgetti e Conte non si parlano più

Governo ultime notizie, Tav Torino Lione: significato, pro e contro. "No crisi"
Governo ultime notizie: Di Maio, Giorgetti e Conte non si parlano più

Il defollowing su Instagram era stato un indizio. Dopo aver rinunciato a seguire l’uno le stories dell’altro, i due alleati di governo hanno abbandonato anche l’abitudine di telefonarsi, parlarsi e finanche di vedersi, coinvolgendo, in questo gioco del silenzio a ribasso, anche i vertici della presidenza del Consiglio: Giuseppe Conte e Giancarlo Giorgetti.

A raccontare il retroscena del castello di ghiaccio che ha avvolto Palazzo Chigi è Monica Guerzoni, sul Corriere della Sera in edicola giovedì 16 maggio.

“Gli ex dioscuri non si parlano. E nemmeno si telefonano, prova ne sia la nota ufficiosa diramata due giorni fa da fonti leghiste: «Salvini non sente né Di Maio né Conte dall’ultimo Consiglio dei ministri». Il che vuol dire che dall’8 al 14 maggio, per sei lunghissimi giorni almeno, il governo gialloverde è andato avanti in assenza di contatti tra coloro che incarnano le massime istituzioni“, scrive la firma di via Solferino.

Governo ultime notizie, Giorgetti:”Costretti a incontrarsi in Consiglio dei ministri”

A denunciare il clima di scarsa comunicazione, e quindi collaborazione, tra gli alleati di governo era stato lo stesso Giancarlo Giorgetti intervistato a Porta a Porta da Bruno Vespa: “Lo stato di litigiosità è evidente a tutti. Se prosegue dopo il 26 maggio è insostenibile”.

E ha aggiunto: “Non si parlano. Si mandano raccomandate o tweet. In ogni caso sono costretti a incontrarsi in Consiglio dei ministri. Quindi entro lunedì si dovranno vedere”, assicura il sottosegretario alla presidenza del Consiglio.

Il prossimo consiglio dei ministri è in programma per lunedì 20 maggio ma il ministro dell’Interno aveva detto di non saperne nulla. E il M5s ha replicato così: “Il vicepremier Di Maio ha chiesto un vertice all’ultimo cdm e a più riprese pubblicamente ha chiesto un incontro a Salvini, lo ha fatto in più occasioni chiedendo un tavolo su Flat tax e salario minimo. Se la Lega ci tiene, gli facciamo una richiesta con carta bollata“.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 16 Maggio 2019