Pubblicato il 23/05/2019

Takara – La notte che ho nuotato: trama, cast e anticipazioni

autore: Edoardo Coco
Takara - La notte che ho nuotato trama, cast e anticipazioni
Takara – La notte che ho nuotato: trama, cast e anticipazioni

Il 23 maggio 2019 esce nelle sale cinematografiche italiane Takara – La notte in cui ho nuotato, il cui titolo originale è Takara – La nuit où j’ai nagé. Si tratta di un film drammatico del 2017 diretto dalla coppia di registi Kohei  Igarashi e Damien Manivel, presentato alla 74esima edizione del Festival di Venezia. La pellicola è tratta da una storia vera di un bambino che a causa del lavoro del padre non può mai passare del tempo con lui.

I due registi in un’intervista, hanno dichiarato che il film nasce dalla volontà di unire i loro due stili: da un lato la passione per i paesaggi innevati di Damien Mavinel, dall’altra la voglia di raccontare l’infanzia di Kohei Igarashi, collocando il tutto nelle ragioni più fredde del Giappone.

La direzione della fotografia è stata affidata a Wataru Takahashi, le musiche a Jérome Petit mentre della distribuzione se ne è occupata la Tycoon Distibution.

LEGGI ANCHE: Forse è Solo Mal di Mare: trama, cast e anticipazioni del film

La trama di Takara – La notte che ho nuotato

Il film, girato tra le montagna del Giappone, narra la storia di un pescatore che ogni notte si reca al mercato del suo paese. Una di queste notti, il piccolo figlio dell’uomo, Takara, viene svegliato dai rumori del padre e non riuscendo più a dormire decide di fare un disegno a lui dedicato. L’indomani ripone la sua creazione nello zainetto e si avvia verso la scuola ma perderà  la strada. Questa disavventura sarà un modo per  il piccolo per vivere un’esperienza e magari consegnare il disegno al padre.

Il cast del film

La particolarità del cast di questo film sta nel fatto che Takara Kogawa, che veste i panni del protagonista, non è un attore professionista ma è stato comunque scelto dai registi per la sua espressività e la naturalezza davanti alla telecamera.

I premi vinti

Il film è stato molto apprezzato dalla critica soprattutto per la fotografia e i paesaggi, tanto da portarsi a casa nel 2018 due premi: il Golden Butterfly for best screenplay – International Competition  e il Golden Butterfly forbest feature film screenplay.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]