SPAL-Milan: probabili formazioni, quote e pronostico

Pubblicato il 26 Maggio 2019 alle 07:45 Autore: Mattia Cuttica

Domenica 26 Maggio 2019, Serie A. SPAL-Milan, ore 20.30, 38a giornata. Come arrivano le squadre, le probabili formazioni, quote e pronostico.

SPAL-Milan: probabili formazioni, quote e pronostico
SPAL-Milan: probabili formazioni, quote e pronostico

La stagione 2018/19 della Serie A è vicina al traguardo. Soli novanta minuti la separano dalla fine, con lo Scudetto già assegnato e due retrocessioni fissate. Sarà una giornata non adatta ai deboli di cuore, per via degli incastri al limite per determinare ancora due posizioni in Champions League (terzo e quarto posto) e l’ultima squadra che lascerà la massima serie per scendere in Serie B. Tutto è aperto, l’equilibrio è davvero sottile.

Domenica 26 Maggio 2019, i protagonisti di queste bagarre giocheranno in contemporanea, come vuole il regolamento. Alle ore 20.30 quindi ci sarà il fischio d’inizio comune a tutte e sarà così anche per SPAL e Milan. Il calendario della 38a giornata ha messo di fronte allo stadio Paolo Mazza i ferraresi, salvi, ed i milanesi, ancora in lotta per un posto in Europa.

SPAL-Milan: come arrivano gli estensi

La SPAL di Semplici farà l’ultima apparizione in casa e giocherà con la testa libera avendo conquistato già l’aritmetica salvezza. Impresa tutt’altro che scontata per i ferraresi, che la scorsa stagione avevano dovuto sudarsi fino alla fine. Il bottino raccolto conta 42 punti che equivalgono attualmente all’undicesima posizione in campionato. I ferraresi saranno però reduci da due sconfitte consecutive, quelle contro Napoli e Udinese. Adesso arriverà il Milan, obbligato a vincere per sperare nella Champions League.

SPAL-Milan: come arrivano i rossoneri

Il Milan sta passando dei giorni di fuoco. L’ultimo atto della Serie A vale una stagione e da qualche anno il Diavolo non riusciva a tenere botta fino alla fine. I punti raccolti sono 65, a -1 dall’Inter e dall’Atalanta. Il posizionamento in Champions League è ancora possibile seppur le chance restanti ai rossoneri siano poche. I ragazzi di Gattuso hanno un solo risultato a disposizione: vincere. Con un passo falso dei cugini impegnati contro l’Empoli – in piena lotta per non retrocedere – o con uno stop dell’Atalanta contro il Sassuolo, i rossoneri sarebbero automaticamente in Champions.

Traguardo che farebbe sognare i tifosi che da troppo tempo non sentono quella musichetta, quell’inno che per anni li ha accompagnati nelle vittorie europee. Proprio Venerdì 24 Maggio 2019 sono ricorsi i 30 anni dalla Coppa dei Campioni a Barcellona, vinta contro lo Steaua Bucarest. Quella formazione, sotto la guida di Arrigo Sacchi, avrebbe cambiato il mondo del calcio ed inciso rimanendo indelebile negli anni. Il Presidente Berlusconi ha dichiarato per l’occasione che quella fu una delle notti più belle della sua vita. L’inizio di una grande storia che i tifosi rossoneri assaporano ancora oggi. La vittoria di Domenica scorsa contro il Frosinone ha tenuto accese le speranze milaniste. Il ritorno al gol di Piatek ed una millimetrica punizione di Suso hanno liquidato i ciociari sbloccando una partita complicata. Gigio Donnarumma, ad inizio ripresa, ha mantenuto in vita il Milan parando un rigore a Ciano e facendo urlare di gioia San Siro riempito da 61mila spettatori. I rossoneri sono comunque certi di un posto in Europa League.

La trasferta di Ferrara sarà impegnativa per Gattuso ed i suoi, con la SPAL che vorrà chiudere bene la stagione.

Le probabili formazioni

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek; Vicari; Bonifazi; Lazzari; Valoti; Murgia; Kurtic; Fares; Floccari; Petagna.

Allenatore: Semplici

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate; Musacchio; Romagnoli; Rodriguez; Kessié; Bakayoko; Calhanoglu; Suso; Piatek; Borini.

Allenatore: Gattuso

Quote e pronostico di SPAL-Milan

La partita di andata tra le due squadre si era chiusa con il risultato di 2-1 in favore dei rossoneri. Il 29 Dicembre scorso la SPAL era andata in vantaggio con Petagna per poi essere recuperata da Castillejo e Higuain.

Squadra di Gattuso favorita anche in questa occasione. I bookmakers quotano il 2 a 1.50, mentre la vittoria ferrarese (1) a 6.50. Il pareggio (X) è dato invece a 4.40. Visto l’andamento delle ultime gare tra i club, l’over 1,5 (almeno due gol) lo troviamo a 1.20, mentre l’over 2,5 (almeno tre gol) a 1.60. Non è scontato che entrambe le squadre segnino, il GOL Sì è infatti dato a 1.66, invece il GOL No (non segnano entrambe) a 2.10.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Mattia Cuttica

Mattia Cuttica nasce a Sanremo il 07/04/1997. Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Scientifico decide di proseguire gli studi fuori città, a Pavia. Sceglie di frequentare la facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Si appassiona allo sport fin da bambino, con particolare attenzione al calcio che segue abitualmente.
    Tutti gli articoli di Mattia Cuttica →