Elezioni regionali Piemonte 2019: affluenza ed exit poll in diretta

Pubblicato il 26 Maggio 2019 alle 11:25 Autore: Guglielmo Sano

Elezioni regionali Piemonte 2019: a vincere sarà il candidato Governatore che prenderà anche un solo voto in più rispetto agli altri

Elezioni regionali Piemonte 2019: risultati, affluenza e exit poll in diretta

Elezioni regionali Piemonte 2019: risultati, affluenza e exit poll in diretta

PER AGGIORNARE LA DIRETTA PREMI F5 O AGGIORNA LA PAGINA SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

23.51 I primi exit di Opinio per Rai 1

21.25 Dato dell’affluenza alle ore 19 a quota 49,72%, in leggerissimo calo rispetto al 2014 (49,84%). In testa ancora la provincia di Biella con una partecipazione superiore al 54%, maglia nera per quella di Verbania-Cusio-Ossola che si ferma al 48,6%.

15.00 L’affluenza alle ore 12 si attesta al 19,44%, leggero calo rispetto a 5 anni fa. Tasso più alto in Provincia di Biella (22,75%, +2% in confronto al 2014), il dato più basso quello della Provincia di Torino 18,22% contro il 19% della tornata precedente.

11.20 Segui anche la Diretta TP delle Europee e delle Amministrative 2019


Oggi, domenica 26 maggio 2019 italiani chiamati alle urne per le elezioni europee: sarà una giornata importante anche per i cittadini di oltre 3.800 comuni italiani e, in particolare, per i piemontesi che dovranno scegliere anche il loro prossimo Governatore.

Come si vota e sistema elettorale

Come per europee e comunali, anche per le regionali in Piemonte si potrà votare tra le 7 e le 23 di oggi domenica 26 maggio 2019. Anche se i primi exit poll dovrebbero arrivare, come per le Europee e le comunali d’altronde, subito dopo la chiusura delle urne, bisognerà aspettare almeno le 15 di lunedì 27 maggio 2019 per conoscere i primi dati reali e le relative proiezioni.

A vincere sarà il candidato che prenderà anche un solo voto in più rispetto agli altri, infatti, non è contemplato il secondo turno. Previsto il voto disgiunto; in pratica, gli elettori possono tracciare un segno su un candidato governatore e una lista a esso non collegata; una sola la preferenza a disposizione per quanto riguarda i candidati di una lista.

Elezioni regionali Piemonte: i candidati

In corsa per la carica di Governatore anche il Presidente della Regione Piemonte uscente Sergio Chiamparino. Il candidato del centrosinistra, è in carica dal 2014, predentemente era stato anche sindaco di Torino per un decennio – tra l’altro ha presieduto L’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) – e segretario regionale della Cgil. Chiamparino, 71 anni, è sostenuto da Pd, Liberi Uguali, Italia in Comune, +Europa, Sì Tav, Democrazia solidale, Verdi e diverse altre liste “personali”.

Il centrodestra, dal canto suo, schiera l’eurodeputato di Forza Italia Alberto Cirio. Ex consigliere regionale dal 2010 al 2014, ex assessore dell’ex governatore leghista Roberto Cota, è sostenuto anche da Lega e Fratelli d’Italia oltre che da altre liste centriste come l’Udc.

Il candidato del Movimento 5 stelle è Giorgio Bertola; è stato assistente di Davide Bono, candidato pentastellato alle ultime regionali piemontesi, poi ha ricoperto la carica di consigliere regionale. Sarà della partita anche Valter Boero esponente del Popolo della Famiglia.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →