Eletti M5S elezioni europee 2019: nomi candidati e preferenze

Pubblicato il 27 Maggio 2019 alle 19:39 Autore: Giuseppe Spadaro

Eletti M5S elezioni europee 2019: i nomi, le preferenze e la distribuzione di coloro che rappresenteranno il MoVimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

Eletti M5S elezioni europee 2019: nomi candidati e preferenze

Eletti M5S elezioni europee, il MoVimento 5 Stelle è certamente la forza politica che esce sconfitta dalle elezioni europee di domenica 26 maggio 2019. Lo ha ammesso senza troppi giri di parole il capo politico del MoVimento Luigi Di Maio nella conferenza stampa a margine dello spoglio

Eletti M5S europee 2019, risultato non omogeneo nelle 5 circoscrizioni

Il M5S è risultata col 17,1% la terza forza politica più votata del Paese. Superata ampiamente, e doppiata, dall’alleato di Governo della Lega il MoVimento ha raccolto meno consensi anche dal Partito Democratico (nomi europarlamentari eletti PD).

Per i 5 Stelle il dato elettorale è stato tutt’altro che omogeneo. Semplificando possiamo affermare che ha tenuto bene al sud e nelle isole, mentre è stato deludente il risultato del nord (sia nord-ovest che nord-est) e del centro.

In totale – pur attendendo i risultati definitivi con l’attribuzione certa dei seggi – dovrebbero essere 14 gli europarlamentari eletti col MoVimento.

Eletti M5S, circoscrizione Nord-Ovest

Il M5S ha ottenuto 2 seggi (11,12% di preferenze). M5S eletti: ecco i più suffragati.

  • Eleonora Evi: 16997 voti;
  • Tiziana Beghin: 14989 voti;
  • (prima dei non eletti – Mariangela Danzì 14443 voti).

Circoscrizione Nord-Est

Nella Circoscrizione Nord Est o Italia Nord Orientale il M5S si è fermato al 10,3%. Due gli europarlamentari eletti.

  • Marco Zullo: 15960 voti;
  • Sabrina Pigneroli: 13685 voti;
  • (prima dei non eletti – Viviana Dal Cin: 11535).

Circoscrizione Centrale

Nella Circoscrizione Italia centrale di cui fa parte anche la regione Lazio il MoVimento ha raggiunto il 15,95%. Altri 2 gli eurodeputati eletti. Ecco chi sono.

  • Fabio Castaldo: 40081;
  • Daniela Rondinelli: 38025;
  • (primo dei non eletti – Filippo Nogarin 29537 voti).

Circoscrizione Meridionale

Il migliore risultato per i 5 Stelle arriva dalla circoscrizione Italia meridionale. Confermandosi – dopo le politiche del 2018 – la forza politica più votata e rappresentativa dell’Italia meridionale. Sono ben 6 su 17 gli eletti che il MoVimento conquista grazie al 29,2%. I nomi degli eletti a 5 Stelle

  • Chiara Maria Gemma 85950 voti;
  • Laura Ferrara: 77732;
  • Piernicola Pedicini: 58058;
  • Rosa D’Amato: 38495;
  • Isa Adinolfi: 37302;
  • Mario Furore: 31926.
  • (primo dei non eletti Gianluca Ranieri 27799).

Circoscrizione Insulare

Altri due eurodeputati del M5S eletti grazie al voto delle Isole.

Il MoVimento 5 Stelle ha raccolto quasi il 30%, precisamente il 29,9%. Si tratta di Dino Giarrusso detto Iena che ha alimentato tantissime polemiche in campagna elettorale (il detto Iena dipende dal fatto che in passato ha collaborato con il programma con Nadia Toffa che va in onda su Italia 1) primo degli eletti con 116 mila voti. Ed Ignazio Corrao che si posiziona secondo con ben 115 mila preferenze.

  • Dino Giarrusso detto Iena: 116794;
  • Ignazio Corrao: 115377;
  • (prima dei non eletti – Alessandra Todde: 88209).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →