Eletti Fratelli d’Italia elezioni europee 2019: nomi candidati e preferenze

Pubblicato il 27 Maggio 2019 alle 20:39 Autore: Giuseppe Spadaro

Eletti Fratelli d’Italia elezioni europee 2019: grande affermazione politica e personale per Giorgia Meloni ormai protagonista della scena nazionale.

sondaggi elettorali, Reddito di cittadinanza 2019 Giorgia Meloni presto Referendum abrogativo
Eletti Fratelli d’Italia elezioni europee 2019: nomi candidati e preferenze

Eletti Fratelli d’Italia: in attesa di conoscere il dato certo relativo alla suddivisione dei seggi italiani in base ai voti conseguiti dai partiti vediamo l’andamento del partito guidato da Giorgia Meloni. Insieme alla Lega di Salvini è la forza politica che ha significativamente incrementato la percentuale di voti. Il risultato nazionale complessivo vede il partito di destra attestarsi al 6,5%. Dovrebbe aver conquistato 5 o 6 seggi. Di seguito nomi e preferenze. Comprese le esclusioni eccellenti.

Eletti Fratelli d’Italia, ottima prova per Giorgia Meloni

Innanzitutto va rilevato che FdI ha eletto (almeno) un europarlamentare in ognuna delle 5 circoscrizione. E il dato testimonia una certa uniformità nel voto. Probabilmente il secondo seggio potrebbe scattare nel nord est dove sono disponibili in totale 20 seggi per l’europarlamento. L’altro dato politico rilevante è la capacità di calamitare consenso della leader Giorgia Meloni. Come vedremo a breve ha raccolto decine di migliaia di preferenze da nord a sud risultando sempre e di gran lunga la più votata di Fratelli d’Italia.

Eletti Fratelli d’Italia, circoscrizione Nord-Ovest e Nord-Est

Fratelli d’Italia nella circoscrizione nord-ovest, come dicevamo, potrebbe avere diritto a due seggi. Ecco i più votati.

  • Giorgia Meloni 92697 voti;
  • Carlo Fidanza 10910 voti;
  • primi dei non eletti Pietro Fiocchi 9335, Stefano Giovanni Maullu 9156

Nel nord-est così in ordine di preferenza:

  • Giorgia Meloni 74806 voti;
  • (primo dei non eletti – Sergio Antonio Berlato 19448 voti)

Come è andata e chi è stato eletto: centro, sud e isole

Nella circoscrizione del centro Italia Meloni raggiunge il suo miglior risultato come partito attestandosi al 7,6%.

  • Giorgia Meloni 120.060 voti:
  • (primo dei non eletti – Nicola Procaccini 43662 voti)

Al sud, circoscrizione Italia Meridionale, così all’arrivo.

  • Giorgia Meloni 128377 voti;
  • (primo dei non eletti Raffaele Fitto 87731 voti).

Nella Circoscrizione Insulare prima sempre Meloni con il seggio che potrebbe andare a Raffaele Stancanelli in caso di (probabile) rinuncia da parte della fondatrice del partito di destra.

  • Giorgia Meloni 67372 voti:
  • (primo dei non eletti: Raffaele Stancanelli 30229 voti).

A proposito di esclusioni eccellenti sono almeno tre i nomi di cui si era tanto parlato in campagna elettorale e la cui candidatura in Fratelli d’Italia aveva fatto notizia. Il prof. Alberoni, l’ex Forza Italia Fratelli d’Italia Elisabetta Gardini e Caio Mussolini. Per nessuno dei tre la corsa all’europarlamento ha dato l’esito sperato.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →