Pubblicato il 03/06/2019 Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2019 alle 18:22

Sondaggi politici Ipsos: M5S, i perché della sconfitta elettorale

autore: Andrea Turco
Sondaggi politici Ipsos: M5S, i perché della sconfitta elettorale
Sondaggi politici Ipsos: M5S, i perché della sconfitta elettorale

Sondaggi politici: l’esito delle elezioni europee ha ribaltato i rapporti di forza all’interno del governo giallo verde. L’agenda dettata da Salvini con i provvedimenti da approvare (decreto sicurezza bis, flat tax, autonomia differenziata) e gli abbozzamenti pentastellati sono lì a dimostrarlo.

Sondaggi politici Ipsos: il premier vuole chiarezza

A metter chiarezza sullo stato delle cose ci proverà oggi il premier Conte che ad un anno di distanza dall’insediamento trarrà un primo bilancio dell’esecutivo. Secondo il Corriere il primo ministro elencherà le condizioni indispensabili per poter andare avanti con il governo.

Sondaggi politici Ipsos: governo Conte in bilico?

Già, perché il futuro è nebuloso. Anche per gli italiani che, in un sondaggio Ipsos per Il Corriere della Sera, si dividono tra chi chiede di andare avanti senza particolari cambiamenti (32%), chi vuole tornare al voto subito (29%) e chi, invece, si dice d’accordo nel proseguire a patto che venga dato più spazio agli esponenti della Lega e meno ai Cinque Stelle (20%).

Il Movimento intanto prova a rimettersi in sesto dopo la batosta elettorale. A Di Maio, confermato alla guida dopo la votazione sulla piattaforma Rousseau, viene chiesta un’analisi attenta sui perché della sconfitta. Che secondo gli italiani sono tanti.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi politici Ipsos: M5S, i perché della sconfitta

Per il 27% il Movimento ha perso le elezioni soprattutto perché non è riuscito a far valere la propria forza nel governo, restando subalterno alle posizioni della Lega (tesi condivisa dal 32% dell’elettorato M5S). Per il 16% la debacle è colpa di Di Maio che si è dimostrato un leader politico non all’altezza rispetto alla complessità della situazione del Paese. Tra le cause della sconfitta, il 14% indica il flop del reddito di cittadinanza, misura risultata troppo limitata rispetto alle attese, mentre il 10% mette sotto accusa la linea progressista e di sinistra adottata negli ultimi mesi. Un terzo degli elettori del Movimento prova a ridimensionare la sconfitta spiegando che i Cinque Stelle alle europee vanno sempre male, il consenso però resta lo stesso forte nel Paese.

Il futuro di Di Maio e del Movimento

Sul futuro politico di Di Maio gli elettori del Movimento e anche buona parte degli italiani, non hanno dubbi: deve continuare ad essere il leader dei pentastellati. Il vicepremier e ministro dello Sviluppo e del Lavoro ha già in mente un piano per ripartire. Il primo passo prevede l’istituzione di un comitato di saggi che porti ad una sintesi tra le varie anime e ad una struttura più radicata sul territorio. In questo caso, la proposta divide italiani ed elettori grillini tra chi si dice favorevole e chi contrario.

sondaggi politici ipsos
sondaggi politici ipsos, di maio
sondaggi politici ipsos, governo

Nota metodologica

Sondaggio realizzato da Ipsos per «Corriere della Sera» presso un campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del comune di residenza. Sono state realizzate 1.000 interviste (su 4.927 contatti), condotte mediante mixed mode CATI/CAMI/CAWI tra il 28 e 30 maggio 2019

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →