13/06/2019

Assegno unico familiare Inps: requisiti, importo e quando arriva

autore: Daniele Sforza
Assegno unico familiare Inps
Assegno unico familiare Inps: requisiti, importo e quando arriva

È in arrivo la riforma delle misure legate ai nuclei familiari e andrà a fare il suo esordio un solo assegno unico familiare che raccoglierà tutte le agevolazioni attualmente vigenti. Dal bonus mamma domani al bonus bebè, passando per il bonus asilo nido e gli assegni familiari. Si tratterà pertanto di un riordino delle misure previste, quantificato in un importo che dovrebbe arrivare fino a 200-300 euro al mese, naturalmente graduato in base al reddito Isee e alla composizione del nucleo familiare.

Assegno unico familiare Inps: come funziona

Il disegno di legge sta per essere depositato dal ministro per le Politiche della Famiglia e la Disabilità Lorenzo Fontana e, come già anticipato, prevede un assegno unico che, invece di sommarsi ai benefici esistenti, li incorporerà procedendo così con un riordino delle agevolazioni che a oggi hanno un valore complessivo di 23 miliardi di euro. Il riordino sembra ritenersi necessario, giudicando le parole del ministro Fontana, visto che le agevolazioni attualmente in vigore risultano “frammentarie e disorganiche, ma soprattutto non strutturali”.

Assegno unico sarà strutturale

L’assegno unico familiare, invece, sarà strutturale. Prevede un importo che può arrivare fino a 300 euro mensili (per ogni figlio del nucleo) e sarà dedicato a tutti quei nuclei familiari con minori e Isee non superiore a 50 mila euro. Il periodo di erogazione dell’importo (che sarà graduato in base all’Isee) sarà compreso tra il settimo mese di gravidanza della mamma e fino al compimento del 18° anno di età del bambino.

Quali agevolazioni saranno incluse

L’assegno unico andrà a sintetizzare dunque gli assegni al nucleo familiare, il premio alla nascita 800 euro (noto anche come bonus mamma domani), il bonus bebè e il bonus asilo nido.

Cumulo con Reddito di Cittadinanza

Infine, stando a quanto trapelato, i beneficiari del Reddito di cittadinanza potrebbero usufruire di questo assegno unico, in quanto sarà cumulabile con la misura di assistenza sociale.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →