Mariafelicia Carraturo alla cerimonia apertura Universiadi 2019: chi è

Pubblicato il 3 Luglio 2019 alle 17:40 Autore: Antonino Indelicato

Questa sera alla cerimonia di apertura della trentesima edizione delle Universiadi ci sara Mariafelicia Carraturo, record mondiale di apnea lo scorso…

Mariafelicia Carraturo alla cerimonia apertura Universiadi 2019: chi è
Mariafelicia Carraturo alla cerimonia apertura Universiadi 2019: chi è

Mariafelicia Carraturo sarà la sirena Partenope durante la cerimonia di apertura di questa sera della trentesima edizione delle Universiadi, che si terranno a Napoli. L’apneista profondista napoletana record del mondo sarà la sirena durante il segmento di apertura della cerimonia e avanzerà con una coda argentata lunga 60 metri in un San Paolo che per una notte si trasforma nel Golfo di Napoli, con il mare che invaderà il terreno di gioco.

Chi è Mariafelicia Carraturo

Mariafelicia Carraturo ha 48 anni, è erede dell’omonima dinastia di pasticceri napoletani e lo scorso 25 agosto ha stabilito il nuovo record del mondo Cmas (ConfederazioneMondiale Attività Subacque) a Sharm el Sheikkh di apnea in assetto variabile con la monopinna, scendendo ad una profondità di 115 metri in 3 min e 4 secondi.

Ad oggi nel suo curriculum Mariafelicia può vantare numerosissimi record, tra i quali sei italiani in quattro discipline differenti e uno mondiale. Quando ha scoperto di essere stata scelta per la cerimonia di questa sera ha dichiarato: “Mi sento onorata di rappresentare Partenope. Scegliere me significa offrire un messaggio molto forte per i giovani atleti, uno sprone a tutti coloro che hanno una meta, un sogno o un obiettivo”.

La sua passione per l’apneismo

Il primo corso di apnea Mariafelicia lo ha frequentato all’età di 36 anni e dopo quattro decide di intraprendere questa disciplina con passione e determinazione, e scopre di nutrire un profondo amore per questo sport. Bisogna sottolineare che mai nessuna donna italiana della sua età era riuscita ad omologare un record mondiale.

La passione per l’apnea è nata dopo un periodo difficile per Mariafelicia: infatti, dopo una separazione e due figli di cui occuparsi, ha trovato in questo sport una via d’uscita. La record – woman ha iniziato per gioco in realtà, aveva già praticato nuoto ma il fratello Alessandro la spinse a fargli compagnia.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]