16/07/2019

Pensioni ultime notizie: Quota 100 porta crescita zero, Brunetta attacca

autore: Daniele Sforza
Pensioni ultime notizie: Quota 100 porta crescita zero, Brunetta attacca

Sul fronte pensioni ultime notizie riportano le riflessioni di Renato Brunetta su Quota 100 e sull’operato del governo che, con certe misure, non contribuisce ad arricchire la percentuale di crescita, anzi. Per l’esponente di Forza Italia, come riportato da MilanoPost, il nostro Paese si trova ormai del tutto isolato sia sotto l’aspetto politico, sia da un punto di vista economico, e sono ancora due i grandi problemi da risolvere: “Debito pubblico insostenibile e crescite zero”.

Pensioni ultime notizie: “Il governo ha sbagliato politica economica” per Brunetta

Per Brunetta il governo “ha completamente sbagliato politica economica”, preferendo destinare le risorse “all’assistenzialismo nudo e crudo che ha preso forma nelle due misure bandiera della Quota 100 e del reddito di cittadinanza”, invece di farle confluire nel taglio delle tasse o negli investimenti produttivi. Le due misure citate invece, hanno portato crescita zero e perfino “mandato l’economia in recessione nel giro di pochi mesi”.

Pensioni ultime notizie: cosa ci aspetta nella prossima Legge di Bilancio

Per uscire dalla fase recessiva, Brunetta propone come soluzione il varo di “manovre economiche anti-cicliche”, che si rispecchino nel taglio delle tasse e nell’aumento della spesa pubblica per gli investimenti produttivi, insomma, tutto il contrario di quanto fatto dall’esecutivo Conte. Secondo Brunetta, tuttavia, dagli errori il governo non imparerà, perché ciò che è previsto dalla prossima Legge di Bilancio riguarderà ancora una volta “misure pro-cicliche”, con un aumento delle tasse scontato secondo il forzista, che prenderà forma “o tramite l’aumento previsto dell’Iva o tramite un maxi taglio delle tax expenditures”.

Pensioni ultime notizie: “Rapporto deficit-Pil, valori negativi”

Infine, una riflessione sul rapporto tra deficit e Pil. “Un rapporto che misura la cosiddetta stance di politica fiscale del Governo” e che “assume valori negativi sia per la manovra correttiva di giugno che per la prossima manovra di ottobre. Un chiaro segnale che il Tesoro sta stringendo la cinghia e spremendo gli italiani a suon di tasse e tagli di spesa per investimenti post Facebook”. Queste dunque le considerazioni piuttosto aspre proferite da Brunetta nei confronti dell’attuale esecutivo giallo-verde e delle manovre operate.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →