Classifica tifosi Serie A: Juventus in testa, ecco la top 10 per tifo

Pubblicato il 26 Agosto 2019 alle 12:24 Autore: Daniele Sforza

Classifica tifosi Serie A: a campionato iniziato parliamo di un’altra classifica, quella delle squadre con più tifosi. Ecco i numeri.

Classifica tifosi Serie A: Juventus in testa, ecco la top 10 per tifo

Un’indagine condotta da StageUp-Ipsos risalente allo scorso giugno ha consentito di stilare la classifica delle squadre che militano nel campionato di Serie A con il maggior numero di tifosi. Ai primi posti della classifica troviamo le più “prevedibili”, ma è molto interessante il dato che emerge dai numeri, con differenze di ampia portata tra la prima della classe e le altre. Questo incremento del tifo è infatti dovuto a più fattori, in primis le vittorie conseguite. Andiamo a vedere la top 10 delle squadre con più tifosi, non dimenticando anche le restanti dieci, considerando che per le neopromosse Verona, Lecce e Brescia i dati sono stati stimati sulla base dell’archivio SV Sport Fans.

Classifica tifosi Serie A: la top 20 delle squadre più seguite

Prima la Juventus, ultimo il Sassuolo. Il Napoli allunga sulla Roma, mentre le milanesi si piazzano sempre sui gradini meno alti del podio. Interessante anche il dato relativo alle squadre di bassa-media classifica. Ecco la top 20 delle squadre di Serie A 2019-2020 con il maggior numero di tifosi.

PosizioneSquadraTifosi
1Juventus8.725.000
2Inter3.975.000
3Milan3.868.000
4Napoli2.783.000
5Roma1.895.000
6Fiorentina673.000
7Lazio606.000
8Cagliari520.000
9Torino462.000
10Bologna328.000
11Sampdoria250.000
12Atalanta245.000
13Genoa200.000
14Udinese170.000
15Verona131.000
16Spal121.000
17Parma100.000
18Lecce98.000
19Brescia91.000
20Sassuolo72.000

Il sondaggio si è basato su un campione compreso nella fascia di età tra 14 e 64 anni e l’indagine è risalente a giugno 2019.

Dove vedere la Serie A 2019/2020 in diretta tv e streaming

Classifica tifosi Serie A: le considerazioni

Per l’ad di StageUp Giovanni Palazzi il successo della Juventus, che conquista un terzo dei tifosi italiani, è da addursi alla resurrezione post-Calciopoli e agli 8 scudetti vinti consecutivamente. “Il fatto di partire dal basso e tornare a vincere ha una presa molto forte sul tifo”, ha commentato Palazzi. Poco da fare per le due milanesi, con l’Inter sopra al Milan, ma con una fatica in comune di recuperare un forte gap con la Juventus. L’assenza di vittorie e di una struttura consolidata gioca molto in tal senso, e anche il cambio di proprietà è decisivo (tempi diversi quelli di Berlusconi e Moratti).

Napoli meglio della Roma, con gli azzurri che fanno presa anche all’estero, mentre il bacino del tifo romanista è concentrato maggiormente nel centro Italia. I risultati conseguiti negli ultimi anni, tuttavia, hanno consentito al Napoli di allungare sui giallorossi. Se una di queste due squadre dovesse strappare lo Scudetto al Nord, anche il tifo ne risentirebbe tramite un importante incremento.

Per quanto riguarda le altre squadre, pesa “un forte radicamento territoriale, con valenza nazionale per club come Fiorentina o Torino”. Palazzi ha spiegato che “è molto difficile che in Italia si possa allargare il bacino di interesse del campionato di Serie A, quindi per riuscire a conquistare nuovi tifosi devi sottrarli ad altre squadre”. E questa è una “impresa complicatissima”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →