Ceferin: “VAR un casino, cambiare le regole del fuorigioco”

Pubblicato il 4 Dicembre 2019 alle 17:39 Autore: Daniele Scotti
Ceferin VAR un casino, cambiare le regole del fuorigioco
Ceferin: “VAR un casino, cambiare le regole del fuorigioco”

Il presidente della UEFA Aleksander Ceferin ha usato parole dure sull’utilizzo della tecnologia VAR durante un’intervista rilasciata al tabloid inglese Daily Mirror.

Ceferin: “Se hai il naso troppo lungo rischi di essere in fuorigioco”

Il massimo rappresentante della UEFA non ci è andato leggero sulla VAR spiegando cheCosì è un casino” e Non sono un grande fan, ma sfortunatamente, se diciamo che non lo usiamo più, ci uccidono“. Parole che di certo non alleggeriscono la tensione tra FIFA e UEFA, anzi alimentano le polemiche su un tema già parecchio caldo. Ceferin ha continuato il suo attacco scherzando sul tema del fuorigioco, sostenendo: Rischi di essere in fuorigioco se hai il naso troppo lungo” e proponendo di introdurre un margine di tolleranza di 10-20 centimetri per valutare gli off-side.

Una soluzione che, però, non risolverebbe affatto la questione, spostando solo il problema e il focus sul fatto se in realtà i centimetri sono 19 o 21. Un altro punto spinoso affrontato da Ceferin è quello dell’intenzionalità o meno dei falli di mano: “Ditemi come può essere chiaro il regolamento. Come si può definire un fallo intenzionale? L’arbitro non è uno psichiatra“.

Non manca in chiusura di intervento una critica sulle modalità con cui viene usata la VAR e le differenze tra i vari campionati: “Alcuni arbitri in Inghilterra non controllano nemmeno, in Italia ci mettono mezz’ora“. Un uscita non troppo felice per l’immagine del nostro campionato; l’AIA al momento non ha ancora risposto ufficialmente alle parole del presidente, ma basta dare un’occhiata alle statistiche per scoprire che i tempi di utilizzo dell’instant rewiew in Serie A sono perfettamente in linea con i numeri della Champions. Ci si aspetta, a questo punto, dopo le dichiarazioni di Ceferin, una risposta da parte della FIFA o dell’Ifab.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]