Rc auto 2020: sconto famiglia posticipato, ecco la data d’inizio

Pubblicato il 30 Dicembre 2019 alle 15:22 Autore: Guglielmo Sano

Rc auto 2020: l’applicazione della classe di merito più conveniente a tutti i membri di una famiglia entrerà in vigore più tardi del previsto

Automobile
Rc auto 2020: sconto famiglia posticipato, ecco la data d’inizio

Rc auto 2020: le nuove regole sull’assicurazione che permetteranno di utilizzare la classe di merito più conveniente a tutti i membri di una famiglia entreranno in vigore più tardi del previsto.

Auto Ibride e metano Europa 2019: classifica vendite per Paesi

Rc auto 2020: arriverà più tardi del previsto

Le nuove norme che consentiranno a tutti i componenti di un nucleo familiare di usufruire della classe di merito più favorevole tra quelle in possesso ai membri della famiglia nel caso di acquisto di un nuovo veicolo, auto o moto non importa, entreranno in vigore più tardi del previsto. Infatti, con il Decreto Milleproroghe si è disposto lo slittamento della misura, approvata lo scorso 25 dicembre, a metà febbraio. Dunque, la deadline è stata spostata in avanti di 45 giorni, un lasso di tempo che servirà alle compagnie di assicurazione per adeguarsi al cambiamento di regole.

Cosa cambia con le nuove regole?

In pratica, con le nuove regole si vuole estendere il raggio d’azione della cosiddetta Legge Bersani; quest’ultima, permette al membro di una famiglia di usufruire della classe di merito maggiormente favorevole tra quelle in possesso dei componenti del nucleo in casi di acquisto di un’ulteriore auto (nuova o usata). La norma che entrerà effettivamente in vigore a metà febbraio prevede l’obbligo per le assicurazioni di assegnare la classe maggiormente favorevole tra quelle in possesso di un nucleo familiare anche in caso di rinnovo dei contratti già stipulati; inoltre, la classe di merito più conveniente sarà trasferibile non solo alle auto ma anche alle moto e agli scooter.

Rc auto e spese: arrivano fino a 1600 euro, come risparmiare nel 2020

Quanto si risparmierà?

Usufruendo della classe maggiormente favorevole tra quelle in possesso di un nucleo familiare, secondo delle recenti stime, le spese per l’assicurazione dovrebbero diminuire sensibilmente. Stando ai calcoli di Facile.it, per esempio, una famiglia composta da 4 persone che ha assicurato 2 auto e 2 scooter (sono stati esaminati i casi specifici di Milano, Firenze e Bologna) potrebbe risparmiare fino al 53% sulle polizze.  

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →