Morrissey, nuovo album: pezzi, anticipazioni e quando esce

Pubblicato il 14 Gennaio 2020 alle 16:00 Autore: Mauro Biagi

Morrissey, controverso cantautore britnnico ha annunciato che il 20 Marzo pubblicherà I Am Not A Dog On A Chain, tredicesimo album in carriera.

Morrissey, nuovo album: pezzi, anticipazioni e quando esce
Morrissey, nuovo album: pezzi, anticipazioni e quando esce

Steven Patrick Morrissey, ex frontman degli Smiths, lingua tagliente e spirito battagliero, ha comunicato la data di uscita del suo nuovo album, il numero 13 della sua ormai lunga carriera. La data è quella del 20 Marzo, giorno in cui sarà disponibile I Am Not A Dog On A Chain. L’ultimo disco di inediti è datato 2017, Low In High School, mentre nel 2019 era uscito California Son, nel quale si dedicava alle cover.

Clicca qui per conoscere le ultime sul nuovo progetto di Mahmood

Registrato tra Provenza e California

I Am Not A Dog On A Chain, il nuovo album di Morrissey, è prodotto da un nome importante, Joe Chiccarelli, che si è occupato di The Strokes, Beck e The Killers, tra gli altri, e ha vinto un Grammy Award. Per le registrazioni ci si è serviti di uno studio di Saint-Rémy-de-Provence, lo Studio La Fabrique; poi lo staff si è trasferito in California, a Hollywood, presso il Sunset Sound Studio. Sarà il terzo ed ultimo disco distribuito dalla Bmg, e infatti si dice che il titolo rimandi volutamente al difficile rapporto di Morrissey con la label e il mondo discografico in generale.

Le canzoni contenute nel nuovo album di Morrissey

Il tredicesimo lavoro in studio di Morrissey si compone di 11 tracce ed è stato preceduto da un singolo, Bobby, Don’t You Think They Know? Le canzoni di I Am Not A Dog On A Chain sono:
Jim Jim Falls
Love Is On Its Way Out
Bobby, Don’t You Think They Know?
I Am Not A Dog On A Chain

What Kind Of People Live In These Houses?
Knockabout World

Darling, I Hug A Pillow
Once I Saw The River Clean
The Truth About Ruth

The Secret Of Music
My Hurling Days Are Done
Morrissey ha comunicato la data di pubblicazione con un post sul suo Instagram, invitando i fan all’ascolto del singolo, sul quale collabora con Thelma Houston, che lui definisce “un’icona del R& B”.

Il pensiero di Houston e Chiccarelli

Thelma Houston, uno dei simboli della Motown, storica etichetta americana che contribuì in modo fondamentale ad imporre generi quali il Soul e il Rhythm ‘n’ Blues, divenne famosa nel 1977 con Don’t Leave Me This Way, che dominò la Billboard Hot 100. Si è detta entusiasta del suo duetto con Morrissey in Bobby, Don’t You Think They Know? “Una delle più grandi gioie per me in questo ambiente è avere l’opportunità di collaborare con altri grandi artisti”, ha detto. “Adoro la sfida di vedere se ciò che io faccio può funzionare con ciò che stanno facendo. A volte funziona, a volte no. Penso che la miscela di ciò che Morrissey sta cantando e ciò che io sto cantando funziona davvero su Bobby. Ed è stato molto divertente lavorare anche in studio!”
Anche il produttore Joe Chiccarelli ha espresso parole di elogio per il disco e il suo interprete, che conosce bene: “Ho prodotto quattro album in studio per Morrissey. Questo è il suo album più audace ed avventuroso. Ha allargato ancora una volta i confini, sia musicalmente che con le liriche. Ancora una volta dimostrando come sia a suo agio come cantautore e cantante. In verità, nessuno può essere Morrissey a parte… Morrissey!”.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]