Governo Salvini-Renzi? Come sarebbe il piano e cosa c’è di vero

Pubblicato il 10 Febbraio 2020 alle 20:15 Autore: Giuseppe Spadaro

Governo Salvini-Renzi? Lo scenario è abbastanza improbabile. Tuttavia non si può escludere per il semplice motivo che in politica vale il detto mai dire mai

Piazza Montecitorio Roma
Governo Salvini-Renzi? Come sarebbe il piano e cosa c’è di vero

Governo Salvini-Renzi? Fantapolitica, suggestione o scenario realizzabile? Molto probabilmente non vedrà mai la luce ma il piano di una intesa di governo tra Matteo Salvini della Lega e Matteo Renzi di Italia Viva fa comunque discutere.

Governo Salvini-Renzi? Solo una indiscrezione giornalistica?

A lanciare l’indiscrezione è stato il sito Affaritaliani secondo cui potrebbe nascere un nuovo esecutivo in cui entrerebbero a far parte anche esponenti di Forza Italia ed una parte dei pentastellati. Non sarebbe della partita – sempre secondo tali indiscrezioni – Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che è da sempre contraria a qualsiasi ipotesi di alleanza diversa da quella classica di centrodestra.

Conte bis, le difficoltà della maggioranza

Governo Salvini-Renzi? – Il Governo Conte bis è da qualche tempo attraversato da criticità interne alla maggioranza. Proprio Renzi negli ultimi giorni ha apertamente contestato la linea dell’esecutivo in materia di giustizia ed in particolare sul tema della prescrizione.

Troppo poco per immaginare un Renzi alleato di Salvini? Certamente si. Ma sono da registrare anche le prese di posizione di Italia Viva contro il presidente in carica della Regione Puglia Michele Emiliano che, dopo aver vinto le primarie del centrosinistra a gennaio 2020, conta di riproporsi come candidato alla presidenza. Sia Renzi che il ministro Bellanova hanno dichiarato che Italia Viva correrà con una candidatura autonoma e alternativa ad Emiliano. Chissà che non si tratti di un altro indizio di un Renzi in libera uscita dal perimetro classico del centrosinistra.

C’è tuttavia da evidenziare che di fronte alle voci dei giorni scorsi Salvini ha precisato che la Lega tifa per il ritorno alle urne. Per Salvini il voto sarebbe la naturale conseguenza di una eventuale crisi di governo. Ma come si sa la politica è abbastanza imprevedibile. Basti ricordare che pur tra tante difficoltà, dal voto del 2018 ad oggi, si sono formati ben due esecutivi. Col Movimento 5 Stelle prima alleato della Lega e nel Conte bis coalizzato con Pd-LeU e Italia Viva.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →