Truffe carta di credito e bollette luce-gas, dove avvengono in Italia

Pubblicato il 17 Febbraio 2020 alle 20:38 Autore: Giuseppe Spadaro

Truffe carta di credito e bollette luce-gas, uno studio ha messo in evidenza i settori e le aree in cui si è registrato il maggior numero di truffe.

lucchetto
Truffe carta di credito e bollette luce-gas, dove avvengono in Italia

Bollette luce e gas: non solo telefonia mobile, carte di credito e carte elettroniche, ma anche utenze, in particolare della luce e del gas possono essere oggetto di tentativi di truffa a danno dei consumatori. Ne parliamo spesso dalle nostre pagine; vediamo allora approfonditamente le modalità, i casi e le cifre in numeri delle truffe subite dagli utenti.

Truffe carta di credito e bollette luce – gas, tantissimi i truffati

Lo studio, promosso da Facile.it, in occasione del lancio del progetto Spazio Sicurezza commissionato a mUp Research nel 2019, ha delineato e fatto emergere dei numeri abbastanza sorprendenti. In pratica, il 19% dei rispondenti pari a circa 8,3 milioni di individui, ha dichiarato di essere caduto vittima di una truffa, on o offline. E come detto ci sono settori particolarmente interessati dai tentativi di truffa. Quali sono? Le assicurazioni auto e moto, le tariffe di telefonia mobile e fissa, la fornitura di energia elettrica e di gas, i prestiti personali, i conti correnti e le carte elettroniche.

Dove si addensa il maggior numero di truffe

Bollette luce: dall’analisi dei dati emergono altri dettagli. Vediamone qualcuno come messo in evidenza da Facile.it. Ad essere truffati sono stati in misura identica uomini e donne (19%), i risultati variano significativamente a livello territoriale; al Sud e nelle Isole la percentuale di rispondenti che ha dichiarato di aver subito una truffa lo scorso anno è pari al 21%, mentre i più attenti risultano essere stati i residenti nelle regioni del Centro Italia (16%).

Quali sono in conclusione gli ambiti più frequenti delle truffe? Telefonia mobile (6% degli intervistati ha ammesso di aver subito una truffa in questo campo), carte elettroniche e le utenze luce e gas (5%). Nel caso delle carte elettroniche tra i truffati c’è una incidenza superiore degli uomini e dei residenti al sud. (6% rispetto al 5% del campione femminile) e i residenti al Sud e nelle Isole (7%).

A seguire servizi di telefonia fissa e internet casa (4% dei rispondenti). Chiudono la classifica settori come assicurazioni auto e moto, nei conti correnti e nei prestiti personali (1%).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →