Noipa cedolino 2020: cambio codice IBAN online, ecco come farlo

Pubblicato il 13 Febbraio 2020 alle 09:35
Aggiornato il: 17 Febbraio 2020 alle 21:56
Autore: Daniele Sforza

Per ricevere lo stipendio NoiPa cedolino del mese, è possibile che a volte si debba cambiare codice Iban per l’accredito. Ecco come farlo online.

NoiPa cedolino 2020 cambio Iban online
Noipa cedolino 2020: cambio codice IBAN online, ecco come farlo

Quando gli utenti cercano NoiPa cedolino l’intenzione è spesso quella di sapere quando l’importo dello stipendio sarà visibile e soprattutto quando sarà accreditato. In questo articolo, tuttavia, non parleremo di questo, ma cercheremo di fornire una risposta a una domanda comune, ovvero come cambiare codice Iban online per ricevere l’accredito dello stipendio quando si cambia, ad esempio tipologia di conto corrente o banca di riferimento, e di conseguenza anche l’Iban.

NoiPa cedolino 2020: come cambiare codice Iban online

Veniamo subito al punto: occorre cambiare il codice Iban che abbiamo inserito sul portale NoiPa. Pertanto, il primo passo da compiere sarà quello di entrare nel portale tramite le proprie credenziali (PIN, SPID o Carta Nazionale dei Servizi) e usufruire della funzione self service Modalità di riscossione. Qui sarà possibile inserire per la prima volta il codice Iban del conto corrente utile ai fini dell’accredito dello stipendio mensile e al contempo sarà possibile anche modificarlo. Bisognerà quindi spuntare Riscossione e a questo punto si mostreranno i vari tipi di accredito disponibili su NoiPa. Non si dovrà fare altro che selezionare il Conto Corrente, quindi inserire il Pin e infine le coordinate bancarie.

Si ricorda che per modificare l’Iban è necessario avere un numero di cellulare associato, funzione che dovrebbe essere stata attivata al momento della registrazione dell’utenza.

Noipa: arriva il Feed RSS

Intanto NoiPa ha comunicato ai suoi utenti, tramite apposita nota sul portale e sulla pagina Facebook, l’introduzione di una nuova funzione. “Grazie ai Feed Rss, un segnale che aggiorna l’utente rispetto alla pubblicazione di un contenuto online, è finalmente possibile rimanere sempre informati e in modo del tutto gratuito sulle ultime news e avvisi del mondo NoiPa”, si legge nel comunicato. Se sul dispositivo portatile è già presente un plugin o un software che permette di leggere gli RSS, sarà sufficiente cliccare sull’icona al lato delle news o degli avvisi al fine di effettuare l’iscrizione al FeedRss. Il programma si aggiornerà in automatico con i nuovi articoli pubblicati sul portale, dando la possibilità di leggerli su smartphone o tablet. Alternativamente è possibile cliccare sul pulsante Scarica Feed, che si trova a lato delle news o degli avvisi ed effettuare il download dei contenuti in formato xml.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →