Conto corrente: come conoscere l’intestatario con l’Iban, ecco i casi

Pubblicato il 12 Febbraio 2020 alle 09:51 Autore: Daniele Sforza

È possibile conoscere l’identità dell’intestatario di un conto corrente tramite Iban? No, ma si può richiedere solo in alcune condizioni.

Conto corrente come conoscere l'intestatario con codice Iban
Conto corrente: come conoscere l’intestatario con l’Iban, ecco i casi

Oggi, inserendo alcuni dati sul web, è possibile risalire a dati e informazioni più rapidamente di quanto si potesse fare in precedenza. Lo stesso, però, non avviene per il conto corrente, e in particolare per chi volesse risalire all’identità dell’intestatario di un C/C solo tramite Iban, di cui è a conoscenza per un motivo o per l’altro. L’informazione è riservata e il codice Iban non cela in sé alcuna informazione relativa all’identità dell’intestatario, ma solo al nome della banca, al numero di conto corrente bancario e al Paese di riferimento.

C/C online: aumento costo in vista, ecco le percentuali

Conto corrente: quando si può conoscere l’intestatario tramite Iban

Pur conoscendo l’Iban, non è possibile risalire all’intestatario di un C/C neppure se ci si reca alla banca di riferimento, perché trattasi per l’appunto di un’informazione riservata. Va comunque precisato che ci sono alcune condizioni nelle quali è possibile ottenere informazioni di questo tipo. Può essere il caso in cui si sta cercando il conto corrente di un defunto: gli eredi (e non solo) hanno dunque facoltà di presentare alla banca dove si trova il conto corrente del defunto (o presso altre filiali) una domanda di acquisizione dello stesso. Può accedere al conto di un soggetto defunto solo chi “ha un interesse proprio, o agisce a tutela dell’interessato o per ragioni familiari meritevoli di protezione”. È quanto stabilito dall’articolo 9 del Codice della Privacy, con riferimento all’articolo 7, ovvero al diritto di accesso ai dati personali.

Aumento costi gestione C/C: quali trappole per i correntisti

Conoscere titolare del conto corrente tramite bonifico

In verità c’è un altro modo per risalire all’intestatario di un conto conoscendo l’Iban: occorre effettuare un bonifico a quel numero tramite home banking e spesso il sistema fornisce le informazioni relative al destinatario del bonifico, tra cui nome, cognome e banca dove si trova il suo conto.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →