Concorso tribunali 2020: 4000 posti di lavoro, bando e requisiti

Pubblicato il 21 Febbraio 2020 alle 11:41 Autore: Guglielmo Sano

Concorso tribunali 2020: sono circa 4mila le assunzioni previste dal Ministero della Giustizia per quest’anno. Selezioni in parte anche per diplomati

Martello tribunale
Concorso tribunali 2020: 4000 posti di lavoro, bando e requisiti

Concorso tribunali 2020: sono circa 4mila le assunzioni previste dal Ministero della Giustizia per quest’anno. Le selezioni, aperte parzialmente anche a diplomati, sono volte a colmare i vuoti di organico delle corti italiane. I bandi arriveranno in primavera.

Detrazioni e deduzioni Irpef o sussidi e Voucher: ecco il confronto

Concorso tribunali: posti anche per diplomati

I concorsi che molto presto verranno indetti dal Ministero della Giustizia porteranno all’assunzione di circa 4mila nuovi dipendenti. Innanzitutto, dovrebbe partire una selezione con in palio 2.700 posti da cancelliere. Ancora non sono noti i dettagli, si conosceranno contestualmente alla pubblicazione del bando che avverrà in primavera (tra aprile e maggio, a quanto pare, tuttavia, basandosi sull’esperienza, sarà aperto anche ai diplomati. Successivamente si procederà alla selezione di 400 direttori amministrativi di tribunale: tra i requisiti del concorso, non può essere altrimenti vista la specializzazione richiesta dal ruolo, ci sarà la laurea.

Concorso scuole militari 2020: bando, requisiti e numero posti disponibili

Bandi previsti per la primavera

Come disposto dal Decreto legge sicurezza bis, inoltre, il Ministero della Giustizia dovrà assumere anche 800 dipendenti a tempo determinato tra cui 200 di Area I/F2 e 600 di Area II/F2. D’altra parte, in questo caso bisogna aspettare la definitiva conversione in legge: se non si verificheranno intoppi su questo versante, le assunzioni verranno effettuate per tramite dei centri per l’impiego. Infine, saranno selezionati anche circa 240 assistenti tecnici, con particolare riferimento ai geometri e, con tutta probabilità mediante scorrimento delle graduatorie di altri soggetti istituzionali, di più o meno 150 funzionari giudiziari. Una menzione merita anche il piano del Guardasigilli Bonafede volto all’assunzione di poco più di 400 nuovi magistrati: in proposito si aspetta ancora il parere del Consiglio Superiore della Magistratura.

Concorso Regione Campania sospeso: motivazioni e cos’è successo

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →