Pensioni ultima ora: Quota 41 per tutti e niente stop Quota 100, parla Salvini

Pubblicato il 25 Giugno 2020 alle 19:26
Aggiornato il: 28 Giugno 2020 alle 22:23
Autore: Giuseppe Spadaro

Pensioni ultima ora: il segretario della Lega Salvini ha confermato il gradimento verso Quota 100 e indicato Quota 41 come prossimo obiettivo.

Una banconota da 50 euro a forma di barchetta
Pensioni ultima ora: Quota 41 per tutti e niente stop Quota 100, parla Salvini

Il futuro previdenziale nel nostro Paese è tutto da scrivere. L’emergenza coronavirus ha rallentato il percorso partito a gennaio 2020 che avrebbe dovuto portare, almeno secondo le intenzioni del governo in carica, all’approvazione di una nuova riforma pensionistica in grado di superare Quota 100 e riforma Fornero.

Pensioni ultima ora, Quota 100 valida sino al 31 dicembre 2021

Quota 100 che dà la possibilità di andare in pensione con almeno 62 anni di età e 38 anni di contributi versati resterà valida sino alla scadenza naturale fissata al 31 dicembre 2021. Dopo di che, almeno in assenza di nuovi interventi legislativi, torneranno in vigore solo i parametri della cosiddetta riforma Fornero. Nel frattempo i sindacati premono per aumentare la flessibilità in uscita ed il governo deve fare i conti le risorse disponibili. Le previsioni in tal senso sono poco rassicuranti, sullo sfondo di una diminuzione del gettito fiscali come conseguenza della crisi economica dovuta alla pandemia c’è il sempre più difficile equilibrio tra entrate ed uscite. Con la voce che ciclicamente viene messa in giro e puntualmente smentita dalle fonti ufficiali del rischio di non poter più pagare le pensioni proprio a causa della scarsa disponibilità di risorse.

Salvini: Quota 100 ha dato libertà a 300 mila persone

Pensioni ultima ora – Quale è il pensiero delle opposizioni ed in particolare della coalizione di centrodestra. A dire la sua nelle ultime ore è stato il segretario della Lega Matteo Salvini sempre attivissimo sui social. Tra i più fermi sostenitori di Quota 100 voluto dal governo Conte I sostenuto da Lega e Movimento 5 Stelle, Salvini ha ribadito la volontà di introdurre Quota 41. Per l’esponente leghista e leader del centrodestra dopo Quota 100 va introdotta una misura con cui dare la possibilità a coloro che hanno versato almeno 41 anni di contributi di andare in pensione a prescindere dall’età anagrafica. Nell’intervista al sito Money.it Salvini ha dichiarato: “Quota 41 è un nostro obiettivo ma nessuno deve toccare, per il momento quota 100, perché è una possibilità che ha dato libertà a 300mila persone”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →