L’affido – Una storia di violenza: trama, cast e anticipazioni film in prima tv

Pubblicato il 19 Agosto 2020 alle 11:03 Autore: Adriana Moraldo

L’affido – Una storia di violenza: tutto quello che c’è da sapere sul lungometraggio drammatico che andrà in onda oggi 19 agosto 2020.

L'affido - Una storia di violenza: trama, cast e anticipazioni film in prima tv
L’affido – Una storia di violenza: trama, cast e anticipazioni film in prima tv

La prima serata del mercoledì si apre all’insegna della Settima Arte con L’affido – Una storia di violenza. la pellicola del 2017, in onda oggi 19 agosto 2020 dalle 21:20 su Rai3, è stata scritta e diretta da Xavier Legrand, regista, attore e sceneggiatore francese noto al grande pubblico per aver recitato in TECX, Les Amants réguliers, Camus, Les Mains libres, Tiger Lily, quatre femmes dans la vie e Exfiltrés.

Il lungometraggio drammatico, premiato alla 74a edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, ha potuto contare sulla fotografia di Nathalie Durand mentre il montaggio è stato affidato a Jorgos Lamprinos. Infine l’opera, il cui titolo originale è Jusqu’à la garde, ha vinto cinque Cesar e incassato al botteghino in Italia 51,9 mila euro. Ma vediamo insieme la sinossi de L’affido.

L’affido – Una storia di violenza: trama e anticipazioni film in prima tv

L’affido segue le vicende di Antoine Besson, uomo che si occupa della sicurezza in ospedale, considerato da tutti affidabile, buono, un padre perfetto. Il protagonista infatti ha cambiato casa, allontanandosi dal suo luogo d’origine, per stare più vicino ai figli Julien e Josephine, rispettivamente di 11 e 17 anni e mezzo, che da quando sono iniziate le pratiche di divorzio vivono assieme alla madre.

Antoine vorrebbe la custodia condivisa del figlio più piccolo ma l’ex coniuge chiede l’affidamento esclusivo, decisione apparentemente strana in quanto Besson è ritenuta una persona affettuosa, tranquilla. Iniziato il processo emerge una realtà molto diversa da quella immaginata, di una quotidianità fatta di violenza perpetrata proprio dall’uomo tanto amato da tutti. Malgrado le prove presentate dalla madre dei ragazzi, la giudice concede la possibilità al padre di vedere la prole, verdetto gravido di conseguenze.

Il cast del film

In L’affido Léa Drucker interpreta Miriam Besson mentre Denis Ménochet è Antoine Besson. Thomas Gioria veste i panni di Julien Besson, Mathilde Auneveux quelli di Joséphine Besson e Saadia Bentaïeb è la giudice. Inoltre Emilie Incerti-Formentini ricopre il ruolo dell’avv. Ghenen, Sophie Pincemaille quello dell’avv. Davigny e Martine Vandeville è Madeleine Besson.

Hanno partecipato al lungometraggio anche Jean-Marie Winling nelle vesti di Joël Besson, Florence Janas in quelle di Sylvia e Mathieu Saikaly è Samuel. Infine ne L’affido Julien Lucas recita la parte di Cyril, Jean-Claude Leguay quella di André e Martine Schambacher è Nanny.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Adriana Moraldo

Laureanda in Lettere Moderne è appassionata di cinema, letteratura e musica. Collabora con Termometro Politico da ottobre 2018. Attualmente si occupa della sezione Termometro Quotidiano e scrive articoli di tempo libero, spettacolo, cinema e televisione.
Tutti gli articoli di Adriana Moraldo →