Bonus 500 euro 2020: quando scade e entro quanto si può usare?

Pubblicato il 8 Settembre 2020 alle 10:32 Autore: Guglielmo Sano
Bonus 500 euro 2020: quando scade e entro quanto si può usare?

Bonus 500 euro 2020: quando scade e entro quanto si può usare?

Bonus 500 euro 2020: la Carta del docente, che spetta a tutti gli insegnanti di ruolo, sarà caricata a metà settembre con il nuovo importo. L’avviso è comparso sul portale ministeriale appositamente dedicato alla Carta. Ecco cosa dice nel dettaglio.

Bonus 500 euro: l’avviso sul portale del Miur

Bonus 500 euro 2020: sul portale ministeriale appositamente dedicato alle comunicazioni relative alla Carta del Docente è comparso un avviso con cui si informano i docenti di ruolo delle scuole statali che presto verrà caricato il nuovo importo. Nello specifico, il testo dell’avviso recita: “a partire da metà settembre prossimo venturo l’applicazione cartadeldocente sarà aperta per consentire la gestione del bonus. Si segnala che ai portafogli dei docenti saranno attribuiti anche i residui relativi all’anno scolastico 2019/20”.

In pratica, i docenti di ruolo delle scuole statali nei prossimi giorni riceveranno i 500 euro spettanti per il nuovo anno scolastico. Questa somma si andrà ad aggiungere, qualora presente, a quella non spesa nel corso dell’anno scolastico 2019/20.

Come controllare le cifre a disposizione

Bonus 500 euro 2020: i docenti di ruolo delle scuole statali possono accedere alla propria area riservata sul portale dedicato alla Carta del docente accreditandosi tramite identità digitale Spid. Una volta fatto accesso alla propria area riservata, gli stessi docenti avranno a disposizione la funzione “storico portafoglio”: si tratta di un borsellino elettronico che permette di controllare gli importi a disposizione.

Da sottolineare che la Carta viene ricaricata ogni anno, tuttavia, gli insegnanti hanno a disposizione al massimo 24 mesi per spendere l’importo caricato: trascorso questo lasso di tempo si perdono le somme residue. Per esempio, se non sono stati spesi o sono stati spesi solo in parte, i 500 euro caricati per l’anno scolastico 2019/20 devono essere utilizzati entro il 31 agosto 2021, in caso contrario andranno persi, dunque, quelli caricati per l’anno scolastico 2020/21 andranno spesi entro il 31 agosto 2022 e così via.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →