Modello 730 precompilato 2020: i dati dell’Agenzia delle Entrate sugli invii

Pubblicato il 12 Ottobre 2020 alle 14:08 Autore: Guglielmo Sano

L’Agenzia delle Entrate diffonde i dati sull’invio del Modello 730 precompilato; i numeri mostrano un successo in crescita per lo strumento

Calcolatrice

Modello 730 precompilato 2020: i dati dell’Agenzia delle Entrate sugli invii

L’Agenzia delle Entrate diffonde i dati sull’invio del Modello 730 precompilato; i numeri mostrano un successo in crescita per lo strumento che permette di inviare la dichiarazione dei redditi in totale autonomia.

Modello 730: quasi 4 milioni di invii in autonomia

Modello 730 precompilato – raggiungono quota 3,9 milioni gli invii, 600mila in più rispetto al 2019, a comunicarlo la stessa Agenzia delle Entrate. Certo bisogna considerare che la platea dei potenziali utilizzatori dello strumento è composta da oltre 21 milioni di contribuenti secondo il Ministero dell’Economia, d’altra parte, anno dopo anno, i numeri riferiscono di un successo in crescita per quanto riguarda il modulo per la dichiarazione dei redditi.

Conto corrente: sequestro preventivo in tutta Europa, il decreto

I numeri della precompilata

Modello 730 precompilato – Come ha precisato la stessa Agenzia delle Entrate in una nota: “A sei anni dal lancio della precompilata, la percentuale dei modelli inviati tramite la piattaforma dell’Agenzia delle Entrate è cresciuta del 178%. Aumentano anche gli invii senza modifiche, 1 contribuente ogni 5 infatti ha accettato il proprio 730 con i dati inseriti dall’Agenzia delle Entrate senza la necessità di fare integrazioni”. In pratica, il 20% dei contribuenti che ha utilizzato il modello 730 precompilato ha constatato la correttezza delle informazioni inserite dal Fisco (da sempre considerato un punto debole di tale modalità dichiarativa).

Coronavirus ultime notizie: riunione comitato tecnico scientifico, le novità

A guidare la classifica degli invii di moduli precompilati è la Lombardia con quasi 985mila dichiarazioni inviate in autonomia. Seguono Lazio, Veneto e Piemonte con rispettivamente oltre 466mila, più di 402mila e di 342mila modelli precompilati inoltrati all’amministrazione centrale. Quindi scorrendo l’elenco, con 256mila e 252mila, si trovano Emilia Romagna e Campania. Sopra i 100mila invii Friuli Venezia Giulia, Liguria, Puglia, Sardegna, Sicilia e Toscana.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →