Obbligo green pass trasporti e turismo: nuovo decreto in arrivo

Pubblicato il 2 Agosto 2021 alle 09:59 Autore: Guglielmo Sano
Obbligo green pass trasporti e turismo: nuovo decreto in arrivo

Obbligo green pass trasporti e turismo: nuovo decreto in arrivo

Obbligo green pass trasporti e turismo: tra domani e dopodomani, martedì 2 e mercoledì 3 agosto, si riunisce nuovamente la cabina di regia. Al centro della discussione un’ulteriore estensione dell’impiego del certificato: dopo l’esordio della misura a partire dal 6 agosto rimane da decidere quando entreranno in vigore le nuove regole.

Obbligo green pass trasporti e turismo: nuovo decreto in arrivo

Obbligo green pass trasporti e turismo: tra domani e dopodomani, martedì 3 agosto 2021 e mercoledì 4 agosto 2021, la cabina di regia si riunirà per discutere in merito a un ulteriore estensione all’impiego del green pass. La misura in realtà entrerà in vigore già a partire dal 6 agosto per moltissime attività al chiuso: il dibattito si concentrerà adesso sui trasporti a lunga percorrenza e sulle strutture ricettive.

Nel frattempo, pare non sia ancora da escludere il vaccino obbligatorio per i docenti per il ritorno in classe di settembre. Il nuovo decreto dovrebbe arrivare già entro la fine di questa settimana: incertezza sulla data di entrata in vigore del nuovo regolamento. Tra quelle che circolano con maggiore insistenza il 15 settembre, anche se l’ala rigorista del Governo Draghi spinge per l’introduzione già a fine agosto.

Come cambieranno le regole?

Obbligo green pass trasporti e turismo: mentre pari si stia valutando la possibilità di prevedere un’eccezione all’estensione del green pass per i ristoranti interni agli alberghi è, praticamente certo che sarà necessario avere il certificato per viaggiare su treni, traghetti e aerei (forse anche per spostarsi tra regioni). Molto improbabile che il pass diventi necessario per il trasporto pubblico locale: su questo fronte l’esecutivo pressa le regioni per un potenziamento del comparto (innanzitutto, con un aumento del numero di corse).

Altro capitolo importante quello che riguarda la scuola: il ritorno alle lezioni in presenza è una priorità per il Governo. A metà della prossima settimana sarà presentato alle Regioni il piano dell’esecutivo: si sa già che resteranno obbligatorie le mascherine, invece, potrebbero saltare le attuali norme sul distanziamento. In parallelo, si valuta di imporre la vaccinazione ai docenti, d’altra parte, la categoria è coperta con una percentuale che si aggira intorno all’85%: sempre se arriverà, la misura non sarà messa nera su bianco prima del 20 agosto, a quel punto però la percentuale di docenti vaccinati potrebbe aver raggiunto il 90%. Insomma, una cifra che consentirebe di evitare il lancio di un provvedimento forte quanto divisivo.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →