•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 7 novembre, 2009

articolo scritto da:

Termomappe Primarie PD / 1: AFFLUENZA confronto 2007-2009

Termomappe Primarie PD / 1: AFFLUENZA confronto 2007-2009

 

Termomappe Primarie PD / 1: AFFLUENZA confronto 2007-2009

 

Nel giorno della Direzione Nazionale del Partito Democratico che ha ufficializzato l’elezione a segretario di Pierluigi Bersani, pubblichiamo la prima delle nostre mappe sulle primarie del 25 ottobre.

Cominciamo dalla mappa dell’affluenza: in questo grafico possiamo vedere la variazione dell’affluenza nelle varie regioni confrontandola con le scorse primarie, che nel 2007 elessero Walter Veltroni e costituirono l’atto fondativo del PD.

LEGGI L’ANALISI

L’analisi: Rispetto a due anni fa, l’affluenza delle primarie per l’elezione del Segretario del PD scende generalmente del 10%, passando dai 3 milioni 400 mila votanti dell’ottobre 2007 ai poco più degli attuali 3 milioni 60 mila.

A fronte di questo dato bisogna però notare che, al contrario di due anni fa, quando si era verificata un’esplosione dell’affluenza al sud e nelle isole, stavolta si è verificato un fenomeno sostanzialmente opposto. A parte la Sicilia, notiamo che nel Mezzogiorno l’affluenza cala con punte anche estremamente consistenti (in particolare Puglia, Calabria e Sardegna), mentre al Nord mostra incoraggianti segnali di tenuta (in questo senso, particolarmente interessante è il dato della Lombardia, considerando soprattutto l’enorme peso demografico che la regione riveste).
Una diminuzione dell’affluenza in linea o generalmente superiore al dato nazionale interessa invece anche le regioni “rosse”.

In definitiva, si può notare come rispetto a due anni fa si sia parzialmente ridotto lo squilibrio tra i voti provenienti dalle regioni meno popolose rispetto a quelle demograficamente più rilevanti. Anche se bisogna comunque notare che, in proporzione, il contributo del Mezzogiorno continua ad essere decisamente superiore rispetto all’apporto delle regioni settentrionali. Di certo l’immagine che queste primarie ci offrono dell’Italia è decisamente meno “deformata” rispetto a quella di due anni fa.

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: