16/04/2013

M5S Milena Gabanelli rinuncia alla candidatura

Dopo aver detto addio a Report per Milena Gabanelli potrebbero aprirsi le porte della politica. Ad ipotizzarlo in un editoriale pubblicato su Il Tempo è Luigi Bisignani

Milena Gabanelli è il nome scelto dal Movimento 5 Stelle per la Presidenza della Repubblica. Le “Quirinarie” hanno consegnato così l’ordine di preferenza dei candidati. Dalla lista di dieci nomi nei giorni scorsi Beppe Grillo si è autoescluso. “Commossa ma sopravvalutata” dichiara a caldo Milena Gabanelli dopo la notizia di essere la prescelta del Movimento 5 Stelle per il Quirinale.

[ad]Poi in serata, intervistata a Ballarò, aggiunge: “Non è solo una sorpresa è una botta in testa che mi mette in imbarazzo. Sono sorpresa riconoscente e imbarazzata allo stesso tempo. È un riconoscimento professionale e morale da parte dei cittadini. Gli sono grata perché per me e il mio gruppo è molto importante: è stata riconosciuta la nostra indipendenza, forse è il riconoscimento più importante ricevuto fino a oggi”. Accetterà o meno la candidatura? “Ci penso stanotte, non saprei cosa rispondere, è una cosa più grande di me, e credo che per ricoprire un ruolo così alto ci voglia una competenza politica che io non credo di avere. Sui fuori ruolo potrei parlare per ore ma è un onore. C’è mai stato un giornalista al Colle? Forse è la prima volta che si pensa a una giornalista al Colle” ha risposto la Gabanelli.

Gabanelli, nella giornata di mercoledì 17 aprile, ha rinunciato alla candidatura. ”Continuo a fare la giornalista”. ”Non e’ stata una riflessione serena, ma solo attraverso il mio lavoro provo a cambiare le cose”

(Per continuare la lettura cliccate su “2”)