•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 2 gennaio, 2014

articolo scritto da:

La minaccia della Santanché “Napolitano si dimetta o voteremo l’impeachment”

daniela santanchè la pitonessa vota raggi e appendino

La minaccia della Santanché “Napolitano si dimetta o voteremo l’impeachment”.

“Se Forza Italia è coerente e se ha ben presente cosa è stato fatto a Silvio Berlusconi, dovremmo votare compatti per l’impeachment. Non si può far passare al Capo dello Stato il tradimento delle premesse e il fallimento degli obiettivi”. Ad affermarlo è Daniela Santanché in un’intervista a Repubblica. La deputata di Forza Italia critica aspramente il discorso di fine anno del capo dello Stato. “L’unica cosa positiva di quel discorso è che, non so se suonasse più come ricatto o avvertimento, Napolitano ha detto che non resterà lì a lungo. Dovrebbe riconoscere il fallimento e prenderne atto: dalla pacificazione tradita alle larghe intese naufragate miseramente, per lasciar posto a un governo capace solo di millantare meriti non suoi, come il risparmio degli italiani sull’Imu”. E ancora “Napolitano si è dimenticato che in questo paese c’è una questione irrisolta: l’uso politico della magistratura, usata dagli avversari di Berlusconi come braccio armato”. L’unica soluzione, secondo la deputata di Forza Italia, sono le dimissioni del presidente. Nel caso in cui non lo facesse, è la minaccia portata avanti dalla Santanché, “se i Cinque stelle presenteranno l’impeachment, io moralmente voterò con loro. Siamo ancora in una Repubblica parlamentare e mi fa paura chi in politica straborda”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: