•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 5 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Bersani operato nella notte, risveglio tranquillo

Bersani operato nella notte, risveglio tranquillo.

L’ex segretario del Pd, Pier Luigi Bersani è stato colpito da un grave malore domenica mattina. Intorno alle 11 è arrivato al Pronto Soccorso di Piacenza accompagnato dalla moglie e dal fratello. Accusava un malessere e attacchi di vomito. I sanitari lo hanno sottoposto ad accertamenti e dall’esame della Tac è emerso un problema cerebrale grave. Bersani, che non ha perso conoscenza, è stato immediatamente trasferito all’ospedale Maggiore di Parma, nel reparto di neurochirurgia, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico che i medici hanno giudicato “tecnicamente riuscito” .

Notte tranquilla – È trascorsa tranquillamente la notte all’ospedale Maggiore di Parma per Pier Luigi Bersani. L’ex segretario Pd è stato operato ieri per emorragia celebrale. Le condizioni rimangono stazionarie, dopo l’intervento durato quasi 4 ore, il cui esito è stato giudicato positivamente dai medici. Bersani è nel reparto di rianimazione, monitorato costantemente dallo staff sanitario del reparto di neurochirurgia. “Il decorso operatorio di Bersani sta evolvendo in maniera positiva. Il paziente ha trascorso una notte tranquilla e tutti i parametri vitali sono stabili e nella norma. La Tac di controllo, fatta alle 2, ha confermato l’evoluzione positiva delle condizioni cliniche” recita il bollettino medico rilasciato alle 11.

La solidarietà della politica – Appresa la notizia, subito sono partiti i messaggi di solidarietà e sostegno nei confronti di Bersani. Tra i primi ad esprimere la propria vicinanza il segretario Pd Matteo Renzi che in un tweet ha scritto: “Un abbraccio fortissimo a Bersani”. Anche il responsabile della Comunicazione del partito, Francesco Nicodemo, ha espresso la sua solidarietà e quella del Pd all’ex segretario dem. Anche dal versante opposto arrivano messaggi di incoraggiamento. “Totale solidarietà a Bersani, viene dal territorio e della militanza,ognuno ha le sue idee, la stima è per un vero politico non un guitto” scrive su twitter il vicepresidente del Senato ed esponente di Forza Italia Maurizio Gasparri. Parole di sostegno anche da Angelino Alfano, Antonio Di Pietro e Nichi Vendola. L’ex senatore Silvio Berlusconi si è invece affidato a una nota: “Ho appreso con addolorato stupore del malore che questa mattina ha colto l’onorevole Pierluigi Bersani. Gli auguro di tutto cuore che possa superare al più presto questo momento difficile per tornare alla sua attività politica e dai suoi cari. Un abbraccio affettuoso ad un avversario leale”.

Il messaggio di Grillo – Anche il leader dei Cinque Stelle si è voluto unire ai messaggi di solidarietà indirizzati all’ex segretario Pd. “Oggi tutti, soprattutto i falsi amici, fanno gli auguri di una pronta guarigione a Bersani. È un coro sospetto di personaggi che, in molti casi, devono a lui carriera e successo politico. Bersani ha avuto un pregio, quello di apparire umano, un grande pregio in un mondo di politici artefatti e costruiti a tavolino come dei pupazzi in vendita ai grandi magazzini della politica. In fin dei conti, la sua volontà di smacchiare il giaguaro si è avverata. Credo che abbia sempre saputo che i suoi veri nemici non erano i Cinque Stellle, ma alcuni dei suoi compagni di partito e personaggi delle istituzioni. Bersani, ti aspettiamo, non fare scherzi”.

 

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: