Conguaglio pensioni giugno 2019: trattenute e aumenti sul cedolino

Conguaglio pensioni giugno 2019: trattenute e aumenti sul cedolino Pensioni, conguaglio a giugno Ancora una volta al centro della discussione si sono le pensioni. In questa occasione il tema non riguarda le regole per l’accesso alla pensione. Ma l’importo ed in particolare una delle voci che influisce sulla somma percepita dagli stessi pensionati. Ovvero il sistema di indicizzazione delle pensioni al tasso di inflazione. Conguaglio pensioni giugno 2019, versate somme in più a gennaio-febbraio-marzo 2019 Proveremo di seguito a semplificare una questione complessa che però come vedremo ha scatenato negli ultimi giorni anche una protesta da parte delle opposizioni. In ogni caso – è bene chiarirlo – la rivalutazione ha un impatto sulla pensione che può superare di poco la somma di dieci euro. E si parte, per le pensioni più modeste, da pochi euro. Il meccanismo che mira alla tutela del potere di acquisto dei pensionati prende il nome di perequazione. Tale sistema prevede che non ci sia una unica fascia. In più con la legge di bilancio 2019 sono state riviste le regole e quindi le percentuali. Tuttavia il nuovo sistema non è ancora stato applicato. L’Inps per i mesi di gennaio-febbraio-marzo 2019 ha applicato le percentuali in... View Article