•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 12 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Governo, finito incontro Letta-Renzi Conferenza stampa di Letta alle ore 16

governo, esce letta entra renzi

Governo, esce Letta entra Renzi

Nelle ultime quarantotto ore sembra cambiato l’intero scenario sul Governo in carica. Tutto dovrebbe essere iniziato da un incontro tra il Capo dello Stato Napolitano ed il segretario in carica del Partito Democratico Matteo Renzi. I due si sono visti al Quirinale lunedì sera. Dalle ricostruzioni sembra che il Presidente della Repubblica abbia chiesto al sindaco di Firenze di entrare a Palazzo Chigi, al posto di Enrico Letta. Renzi che aveva sino a quel momento sempre escluso la possibilità di guidare l’esecutivo senza passare dalle urne dovrebbe aver accettato.

La mattina dopo, ieri martedì 11 Febbraio, Napolitano ha incontrato Enrico Letta. Probabilmente per rappresentare al premier la possibilità di un cambio alla guida del governo tra lui ed il segretario del Pd. Letta da quanto emerge non accetta di buon grado l’uscita di scena da Palazzo Chigi. Tanto è vero che nella stessa mattinata di ieri, da Milano, ha parlato della presentazione del ‘nuovo patto di coalizione’.

Confusione quindi nel campo del Partito Democratico con un premier semi-sfiduciato in carica ed il segretario pronto a sostituirlo. Gli alleati: Scelta Civica è stata la prima forza politica a chiedere un passo indietro di Letta. Alfano del Nuovo Centrodestra ha chiesto al Pd di decidere il da farsi riportando maggiore chiarezza. Forza Italia critica l’eventualità di un terzo presidente del consiglio non scelto tramite elezioni ma garantisce il sostegno all’iter di approvazione delle riforme frutto dell’intesa tra Renzi e Berlusconi. Il Movimento 5 Stelle denuncia l’ennesima manovra di Palazzo.

governo, esce letta entra renzi

Tutti si chiedono cosa abbia potuto convincere in così poco tempo Matteo Renzi ad accettare la prospettiva di Governo senza nuove elezioni. Napolitano, oltre a rimarcare la necessità della stabilità escludendo lo scioglimento delle Camere, si dice abbia il compito di accompagnare l’uscita di scena di Enrico Letta magari tramite l’individuazione di un nuovo prestigioso incarico.

faccia a faccia letta renzi

Dopo l’incontro le posizioni rimangono distanti– L’incontro tra Matteo Renzi ed Enrico Letta a Palazzo Chigi si sarebbe chiuso con un nulla di fatto. Secondo ambienti vicini al premier, le posizioni permangono distanti. Fonti del Pd parlando invece di incontro “positivo”. Nel pomeriggio alle ore 16 il premier Letta terrà una conferenza stampa per fare il punto sulla situazione. Renzi dopo Palazzo Chigi si è recato nella sede del Pd dove ha riunito alcuni collaboratori.

 

Redazione


Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

14 Commenti

  1. MarilenaAllievi ha scritto:

    AlessMazzanti chiamala se vuoi: democrazia !

  2. Luigi Di Maio ha scritto:

    Una staffetta con Berlusconi sarebbe la stessa cosa… io direi AL VOTO PRIMA POSSIBILE!

  3. Giorgen Rock ha scritto:

    Come fare uscire johnatan per pereira. E napolitano chi e’ stramaccioni?

  4. AlessMazzanti ha scritto:

    MarilenaAllievi democrazia? Da queste parti non si vede da un bel pezzo!

  5. Ramioz Birrero ha scritto:

    Renzi t’hanno appena incula…

  6. Massimo Siliato ha scritto:

    Renzie , e’ finita la pacchia 😉

  7. Filippo Valera ha scritto:

    sarà punito come Monti ecc… per avere governato senza il volere del popolo (infatti chi l’ha votasto per averne diritto?)…

  8. Mario Piccoli ha scritto:

    ANDATE A FANCULO ENTRAMBI ….. VOGLIAMO ANDARE ALLE URNE

  9. Alex Parela ha scritto:

    Renzi è ingenuo e sta cadendo nel Trappolone di Alfano-Schifani e Berlusconi (che lo aspetta al Senato per scatenare il vietnam). Trappolone di Fassina e Cuperlo. TrappoLetta di Enrico Letta che così potrà fare la scissione del PD e schierarsi con Monti…..e Letta vale un 15% del PD………… Renzi ricordati di Ulisse e non ascoltare le sirene.

  10. Naspini Fabio ha scritto:

    Se si muove su una macchina a forma di scroto vorrà dire qualcosa !!!!

  11. Paolo Concetti Pcont ha scritto:

    solidarietá a Letta, meglio un democristiano vero che un neolaburista finto

  12. Roberto Allori ha scritto:

    Sembra davvero Mr Bean

  13. Franca Gentili ha scritto:

    Entra anche Prodino !!!!!!!!!!!!!!

  14. Michele Molinaro ha scritto:

    Speriamo proprio di no.

Lascia un commento