•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 12 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Governo Renzi, Delrio Barca e forse Baricco ministri

Governo Renzi, Delrio Barca e forse Baricco ministri

Governo Renzi, Delrio Barca e forse Baricco ministri

Nell’attesa del confronto tra Enrico Letta e Matteo Renzi impazza il toto-ministro dell’ipotetico governo Renzi. In caso di arrivo del segretario del Pd a Palazzo Chigi una delle voci più insistenti vorrebbe Graziano Del Rio, già ministro del Governo Letta, come responsabile del ministero degli Interni al posto dell’attuale vicepremier Angelino Alfano.

L’altra possibilità riguarda l’ingresso nella squadra di Governo di Fabrizio Barca: il suo coinvolgimento potrebbe avvicinare ad una prospettiva di Governo Sinistra Ecologia e Libertà, al momento all’opposizione del Governo Letta.

Governo Renzi, Delrio Barca e forse Baricco ministri

 

Altre voci parlano della possibilità che tra i ministri ci sia lo scrittore Baricco cui affidare la delega alla cultura.

Tra gli uomini vicini al sindaco di Firenze si parla di una ‘promozione’ per Maria Elena Boschi, Dario Nardella e Yoram Gutgeld.

Emiliano e Farinetti tra ipotesi prossimi ministri –  C’è chi pensa che il sindaco possa chiamare ad una responsabilità di Governo un altro sindaco: Michele Emiliano, attuale sindaco di Bari col mandato in scadenza. Qualcuno parla anche di Oscar Farinetti, fondatore di Eataly e grande amico-testimonial di Matteo Renzi

Redazione




Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

15 Commenti

  1. Rocco Mena ha scritto:

    Emiliano? Nardella? Possiamo andar via dall’ Italia.

  2. Annita Mastrodomenico ha scritto:

    Ma chi lo ha Votato RENZI??? ….. IN ONDA come Trasformare 3 milioni di voti in 15 milioni!….della Serie come passare da Presidente di un Comitato di quartiere a Sindaco della città senza passare per le elezioni.
    Uguale, uguale…..Per voi tutto normale????…. Ma come si può digerire uno stravolgimento delle regole cosi marcato?

  3. Massimo Siliato ha scritto:

    Un aborto annunciato . Povera Italia …. pure Farinetti !! Neanche Roy Batty vide cotanto scempio .

  4. Vincenzo Tomaino ha scritto:

    scusate ma una volta non si facevano le elezioni?

  5. Paolo Pucciarelli ha scritto:

    nella prima repubblica no…,se renzi va cosi a palazzo chigi si brucia

  6. Beppe Roca ha scritto:

    Governo Monti, governo Letta e governo Renzi. 3 governi senza uno straccio di voto bahhh

  7. Alfredo Bartolini ha scritto:

    ……non credo che Barca si sporchi con lui……..

  8. Luigi Babbetto ha scritto:

    Altri finti comunisti che dicono di stare con il popolo

  9. Carlo Carapacchi ha scritto:

    suicidio politico !

  10. Maurizio Zampogna ha scritto:

    Degno epilogo di questa sporca storia iniziata con Renzi che resuscita Berlusconi!!!!

  11. Gianfranco Mancini ha scritto:

    Inutile far finta di nulla il caos imperversa e necessita con urgenza il ritorno di gente come Bersani e D’Alema. Altro che rottamazione!!

  12. Michele Molinaro ha scritto:

    Una volta,ora a fare politica(si fa per dire) non vengono eletti dal popolo,ma dai media. Vedasi quel condannato di Berlusconi sempre nel TG1 pagato da noi,dai non eletti: Renzi,Grillo,Casaleggio ecc. Purtroppo questa e l’Italia e noi poveri Italiani.

  13. Giuseppe Buscemi ha scritto:

    li elegge re giorgio !!

  14. Dario Balducci ha scritto:

    Speriamo non chiami ICHINO

  15. Pietro Secomandi ha scritto:

    Lenta ripresa,è l’ultima notizia positiva che riguarda il nostro Paese…proprio adesso che i media finalmente cominciano a dire la verità si vuole cacciare Letta,continuiamo a fare del male al nostro Paese bloccando l’uscita dalla crisi fra il godimento dei caimani che si vedono servito su un piatto d’argento il gruzzolo che Letta è riuscito con i nostri sacrifici a realizzare,siamo alla frutta non ne usciremo mai…facciamoci sentire perchè come al solito al popolo non rimarranno nemmeno le bricio

Lascia un commento